Home News Valentina Vignali, il commento sulla cocaina la manda su tutte le furie

Valentina Vignali, il commento sulla cocaina la manda su tutte le furie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
CONDIVIDI

Valentina Vignali, il commento sulla cocaina la manda su tutte le furie. Durissima e giusta reazione dell’atleta, modella e influencer dopo un commento a dir poco inappropriato e fuori luogo.

Valentina Vignali

Brutto episodio sul profilo Instagram di Valentina Vignali. L’ex concorrente del Grande Fratello ha dovuto rispondere per le rime ad un utente che ha insinuato un suo utilizzo di cocaina con questa frase: “Hai iniziato con la neve eh”.

Lei ha risposto, insieme a centinaia di utenti che l’hanno difesa, con un primo commento: “Ma non fa ridere! Ho lasciato correre quando mi davano della “balena”, “schifosa”, “cicciona di merda” e altre porcherie ma sinceramente che scrivi una cosa del genere che poi la gente deficiente che legge ci crede sinceramente mi fa rodere il culo. Il mio nome associato a droghe varie ANCHE NO, e chi mi conosce sa bene come la penso su certe cose! Quindi la prossima volta o lasci un commento intelligente o una critica sensata sennò statte zitto”.

Poi vista l’insistenza dell’utente in questione si è reso necessario un secondo intervento della Vignali: “Ma tu ci andresti da tua madre, sorella, fidanzata o compagna di università che è visibilmente dimagrita a dirgli che ha cominciato a farsi di cocaina per ottenere quel risultato? A MAGGIOR RAGIONE CON UNA RAGAZZA CHE NON CONOSCI! Ma che problemi hai? Che battuta è?!? In che mondo vivi? Instagram è come la realtà, non fare sui social quello che non faresti nella realtà perché questa non è la jungla. Oltre al fatto che non sai NULLA di me e dei problemi che ho avuto con le persone intorno a me per colpa di quella merda. Che ti serva da lezione per riflettere la prossima volta, ti saluto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dove sono finiti tutti i criticoni? Non li trovo più 🤔🔎

Un post condiviso da VALENTINA VIGNALI (@valentinavignali) in data: