Home News Gemelli uccisi, l’ultimo Whatsapp choc di Mario Bressi alla moglie

Gemelli uccisi, l’ultimo Whatsapp choc di Mario Bressi alla moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12
CONDIVIDI

Novità importanti per quanto riguarda la tragedia dei due gemelli, Elena e Diego, con gli ultimi messaggi Whatsapp inviati da Mario Bressi alla moglie

Una tragedia davvero incredibile quella avvenuta nella notte di venerdì 26 giugno. Proprio in quegli istanti Mario Bressi inviava una lunga mail alla moglie e una serie di messaggi Whatsapp. I due bimbi, Elena e Diego, erano già morti quando li ha ricevuti la loro mamma, Daniela Fumagalli. Il padre li aveva strozzati a mani nude, mentre lui continuava ad inviare messaggi facendo anche capire ciò che sarebbe successo: “Prenderò il volo, domani avrai problemi ben più grossi della mensa dei bambini”. Secondo l’autopsia l’uccisione è arrivata poco prima delle due. Il primo a morire è stato Diego, poi la stessa sorte è toccata da Elena. Il referto dall’anatomopatologo Paolo Tricomi che ha eseguito l’autopsia eseguita all’ospedale Manzoni di Lecco parla di strozzamento.

LEGGI ANCHE –> Lecco, Elena e Diego strangolati a mani nude: la terribile verità

LEGGI ANCHE –> Il dramma di Daniela, figli uccisi dal marito: “Mi fidavo di lui”

Gemelli uccisi, l’ultimo Whatsapp choc di Mario Bressi alla moglie

Nel reperto, poi, si continua a leggere: “L’omicida ha usato tutta la sua forza provocando la frattura dell’osso ioide e il loro soffocamento”. Tutto è avvenuto in pochissimi minuti: ora restano da conoscere gli esami tossicologici per capire se Mario Bressi ha sedato i figli prima dell’efferato omicidio. Così poi le indagini hanno cercato di ricostruire la vicenda con Bressi che ha voluto distruggere tutto visto che la loro relazione era finita. Dopo aver percorso 20 km è arrivato al ponte della Vittoria di Cremeno dove ha scritto l’ultimo Whatsapp alla donna: “Prenderò il volo, domani avrai problemi ben più grossi della mensa dei bambini”. Così l’uomo si è lanciato nel vuoto dopo l’alba.