Juventus in pressing su Milik: “Spinge per non fargli accettare il rinnovo col Napoli”

Secondo le ultime voci di mercato la Juventus starebbe pressando su Arek Milik per spingerlo a non accettare il rinnovo col Napoli.

In questa insolita stagione calcistica, il Napoli ha disputato un campionato al di sotto della sua qualità. La squadra campana ha una rosa che le permetterebbe di lottare per lo scudetto o per un posto in Champions League, ma l’inizio campionato disastroso con Ancelotti in panchina ha pregiudicato il primo obiettivo e reso molto complicato il secondo. Da quando in panchina c’è Gattuso si è notato un cambiamento di rotta, non solo per la bella vittoria in Coppa Italia, ma anche per la serie di risultati utili inanellati.

Leggi anche ->Juventus, Pjanic ha litigato con Sarri? Ecco la verità

In questa rincorsa al posto nell’Europa che conta, a Napoli ha riconquistato il posto da titolare Dries Mertens. Il belga sembra tornato quello dei tempi d’oro con Sarri e lo spazio per Arkadius Milik, finalmente pienamente recuperato dagli infortuni, si è assottigliato. Nelle scorse settimane il nazionale belga ha prolungato il contratto di altri due anni, il che significa che per l’attaccante polacco ci sarà sempre un’agguerrita competizione per il posto da titolare.

Leggi anche ->Gattuso perde le staffe e caccia Lozano dall’allenamento: cosa è successo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Juventus in pressing su Milik: il polacco potrebbe non accettare il rinnovo

La concorrenza di Mertens potrebbe essere un fattore decisivo nella scelta di Milik sul continuare o meno la sua avventura a Napoli. Il polacco vuole un posto da titolare e sa di avere delle qualità che gli permettono di giocare un top club europeo. A lui è interessato l’Atletico Madrid di Simeone che vorrebbe proprio il nazionale polacco per sostituire un Diego Costa ormai avanti con l’età. L’affare, però, è legato alla cessione del brasiliano naturalizzato spagnolo e alla possibilità di acquistare o meno Edinson Cavani.

Prima che Milik decida se continuare o meno la sua permanenza a Napoli, la società partenopea vorrebbe in ogni caso prolungargli il contratto. Sia perché l’attaccante ha dimostrato di essere un valore aggiunto importante, sia perché con un contratto più lungo potrebbe chiedere una cifra maggiore al compratore. La trattativa di rinnovo è stata già avviata, ma per il momento il calciatore ha preso tempo. Secondo la ‘Gazzetta del Mezzogiorno‘, dietro ai dubbi di Milik ci sarebbe la pressione della Juventus che lo starebbe spingendo a non rinnovare per abbassare il costo del cartellino o addirittura prenderlo gratis a giugno 2021.