Romina a Domenica In | abbraccio che fa discutere con Mara Venier

Tra Mara Venier e Romina a Domenica In va in onda un profondo abbraccio. Il gesto però comporta delle discussioni accese sulle norme anti-Covid.

Romina Domenica
Abbraccio di Mara Venier e Romina a Domenica In Foto dal web

Nelle scorse ore Romina Power ha subito un lutto pesantissimo. Sua sorella Taryn, di 67 anni, è infatti morta a seguito di una lunga lotta contro una inesorabile forma di leucemia. E sembrava che questo triste evento dovesse pregiudicarne la presenza a ‘Domenica In’, per l’ultima puntata stagionale del programma condotto con grande successo da Mara Venier.

LEGGI ANCHE –> Romina Power, chi era la sorella Taryn morta di leucemia: vita e carriera

Invece l’ex moglie di Al Bano si è presentata davanti alle telecamere, visibilmente affranta come è comprensibile che sia. Ma già al suo ingresso in studio c’è stato un abbraccio molto intenso che l’ha vista protagonista con la Venier, sua grande amica. Purtroppo però la cosa ha generato altrettante comprensibili polemiche per via della mancata osservanza di quelle che sono le norme anti-Covid. Gli assembramenti sono da evitare e con essi pure i contatti ravvicinati anche fra due sole persone. La Venier ha subito sgomberato il campo dalle polemiche dicendo quanto segue. “Non me ne importa niente del fatto che non ci dovremmo abbracciare”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Mara Venier Jerry Calà | perché il loro amore finì: | “Lui la tradiva”

Romina Power, il commosso ricordo sulla sorella Taryn

E Romina ha aggiunto: “Neanche a me”. Poi la Power ha anche aggiunto che lei è una donna di parola. Per questo è andata lo stesso a ‘Domenica In’. “Quando prendo un impegno lo mantengo, costi quel che costi”. Si è parlato ovviamente di Taryn. “Lei non era soltanto mia sorella, era la mia migliore amica. Condividevamo praticamente le stesse cose. La leucemia oggi si può curare. Ma nel suo caso non c’è stato niente che potessimo fare. Si era affidata alla migliore clinica negli Stati Uniti, ma nulla. Io sono più grande di lei, e non dovrebbe mai morire la sorella o il fratello più giovane”. L’intervento di Romina è andato via così, tra i tanti commossi ricordi dei momenti felici trascorsi con Taryn. “Lei era più brava di me come attrice e cantante. Mi manca già tantissimo”.

LEGGI ANCHE –> Mara Venier, gli auguri a suo marito Nicola: “Che botta di c…”