Maria Cuffaro, chi è: carriera e vita privata della giornalista di Rai 3

Maria Cuffaro, chi è la giornalista di Rai 3 che nel corso degli anni si è guadagnata fama internazionale. Un riassunto dei momenti più importanti della sua carriera.

Maria Cuffaro, nata a Roma il 18 agosto 1964, è una giornalista e conduttrice televisiva italiana. Nata da padre italiano e madre svizzero-indiana, Maria è nipote dello scultore Silvestre Cuffaro. Sulle sue orme Maria ha, giovanissima, tentato di seguire la carriera di pittrice, organizzando due mostre personali: la prima a Roma nel 1980, e poi ad Atene nel 1986. Dopo essere stata maestra elementare di inglese, si è affermata come giornalista collaborando con la rivista artistica “Leade”. Ha lavorato poi per “Il Manifesto”, inviata in India, Pakistan e Sudafrica. Nel 1986 ha iniziato a lavorare anche in radio, e per i settimanali “Sette” e “Il venerdì di Repubblica”. Nel 1989, su Rai 3, ha condotto il programma “Il filo d’Arianna”, dedicato ad inchieste estere. Nel 1990 è stata assunta come conduttrice del TG3, nell’edizione delle 19:00, lavoro che ha continuato a svolgere fino al 2018.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Marinella Venegoni, chi è la giornalista musicale: carriera e curiosità

Maria Cuffaro: carriera in Italia e all’estero

Attualmente conduce “TG3 nel Mondo”, la rubrica settimanale a cura della redazione di Rai 3 dedicata all’attualità internazionale. Maria Cuffaro è stata presentatrice anche del programma “C’era una volta”, e ha collaborato con Michele Santoro nelle trasmissioni “Il rosso e il nero” e “Sciuscià”. Da giugno 2006 è ospite fissa del programma “Matinée”, condotto da Max Giusti e Sabrina Nobile. Nel 2005 ha vinto il Premio Ilaria Alpi per il suo servizio “Sotto le bombe a Nassirya”, realizzato per la trasmissione “Primo Piano” di Rai 3; nel 2007 si è aggiudicata anche il riconoscimento giornalistico intitolato a Maria Grazia Cutuli. Nel 2011, durante un servizio del TG3 a Tunisi, è stata aggredita da alcuni manifestanti insieme al suo operatore Claudio Rubino. Fortunatamente i due sono poi riusciti a rientrare in albergo senza subire gravi conseguenze.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!