Gatto con virus raro morde padrona e muore | scatta la profilassi

Intervento del Ministero della Salute in merito al caso di un gatto con virus rarissimo. L’agente patogeno l’ha ucciso, l’animale ha morso la padrona prima.

Gatto virus
Caso gatto virus Foto dal web

Il Ministero della Salute ha ordinato un procedimento per seguire il caso di un gatto morto a causa di un virus raro, il Lyssavirus, fino ad oggi osservato solamente nei pipistrelli. Il fatto è accaduto ad Arezzo, con il felino che è deceduto proprio a causa di questo agente patogeno.

LEGGI ANCHE –> Alberto Zangrillo fuori dal coro: “I contagiati da Coronavirus non sono malati”

Ora un apposito gruppo di esperti esaminerà la questione. Si trattava di un animale domestico che ha anche rifilato un morso alla propria padrona prima di spirare. Pure la Regione Toscana si è interessata alla vicenda. Il virus è stato isolato dai professionisti che lavorano al Centro di referenza nazionale per la rabbia dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie. Risulta un solo precedente, tra l’altro non proprio recente, simile a questo. La presenza di questo virus in un gatto è datata al 2002 in Turchia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Ballano in discoteca ma scoprono un positivo Covid: 400 in quarantena

Gatto virus, non ci sarebbe nessun pericolo per la donna graffiata né altro rischio

Non sembra esserci comunque particolare preoccupazione riguardo alle possibili conseguenze. Mancano segni di una possibile trasmissione di questo virus dal gatto all’uomo. Anche se comunque è in corso una profilassi a scopo cautelativo che riguarda tutti i soggetti entrati in contatto con l’animale. In totale si tratta di un veterinario e di tre membri della famiglia. Tutti quanti loro hanno ricevuto un vaccino e faranno seguito anche ulteriori controlli. La Regione Toscana, per bocca del suo assessore al Firitto alla Salute, Stefania Saccardi, parla di efficacia del sistema sanitario in coabitazione con il Ministero della Salute. “Il caso è stato subito individuato e circoscritto con tutte le cautele del caso”.

LEGGI ANCHE –> Allarme Coronavirus negli Usa: “I contagi veri sono 23 milioni”

Gestione cookie