Home Idee di viaggio Le spiagge più belle della Campania: dove andare al mare

Le spiagge più belle della Campania: dove andare al mare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:21
CONDIVIDI

Le spiagge della Campania più belle per l’estate 2020. Scopri dove andare al mare nella regione conosciuta per le sue rovine antiche e la spettacolare Costiera Amalfitana. 

le spiagge più belle della Campania
Le spiagge più belle della Campania

Baciata dal sole e bagnata dal mare, la Campania è tra le regioni d’Italia più visitate grazie alle sue bellissime spiagge riconosciute Bandiere Blu, al suo cibo mediterraneo, ai molteplici siti patrimoni dell’UNESCO, e alla natura selvaggia che caratterizza ogni sua provincia. Scorci mozzafiato, paesaggi incantevoli, isole e un’enorme varietà di luoghi dove andare. La Campania vanta infatti oltre a un mare cristallino, spiagge libere e attrezzate, calette e grandi arenili adatte a tutti. La varietà è anche nei prezzi: si va dai blasonati hotel di Capri e Positano a quelli decisamente più a buon mercato del Cilento.

Leggi anche -> Cosa vedere in Campania: i borghi più belli

Le spiagge più belle della Campania

Dunque la Campania è una regione che ha davvero molto da offrire. Tra le bellissime isole di Capri, Ischia, Procida, la Costiera Amalfitana e la bellissima zona del Cilento, in questa regione avrete davvero l’imbarazzo della scelta. Proprio per questo motivo abbiamo stipulato per voi una lista delle dieci spiagge più belle della Campania da visitare almeno una volta nella vita.

  • Marina Piccola, Capri,
  • Marina dei Baronti, Ischia
  • Spiaggia del Buon Dormire, Cilento
  • Spiaggia del Postino, Procida
  • Marina Grande, Positano
  • Spiaggia della Gaiola, Napoli
  • Spiaggia di Miseno
  • Spiaggia di Miniscola
  • Spiaggia Schiacchetiello
  • Le Rocce Verdi, Napoli

Marina Piccola, Capri

Marina Piccola la migliore spiaggia di Capri
Marina Piccola, la migliore spiaggia di Capri (Adobe Image)

La spiaggia di Marina Piccola di Capri è sicuramente tra le spiagge più belle e famose della Campania. Essa è l’immagine perfetta del prototipo di spiaggia isolana: si tratta di una minuscola spiaggia di sassi con bellissime acque turchesi protette dalle ripide scogliere che la circondano.
Si può raggiungere la spiaggia di Marina Piccola a piedi, attraversando il centro, o anche in autobus.

Marina dei Baronti, Ischia

Spiaggia di Marina dei Baronti: le migliori spiagge di Ischia
Spiaggia dei Baronti (Adobe Image)

La spiaggia di Marina dei Baronti si classifica tra le migliori spiagge della Campania soprattutto grazie al suo particolare valore aggiuntivo: stiamo parlando della spiaggia più ricca di sorgenti termali, bacini naturali e fumarole dell’intera isola di Ischia.

Suddetta spiaggia si estende per 3 km ed è raggiungibile attraverso una suggestiva strada panoramica che parte da Barano e scende verso il mare. Un altro modo altrettanto suggestivo per raggiungere la spiaggia è il boat-taxi che parte dal pittoresco porto di Sant’Angelo.

Spiaggia del Buon Dormire, Palinuro

le migliori spiagge del Cilento
Il Buon Dormire tra le migliori spiagge del Cilento

Protetta dalla falesia e dalle rocce che emergono dall’acqua a pochi passi dalla riva, la spiaggia del Buon Dormire è una delle spiagge più belle e famose di tutto il litorale Cilentano.

Ci si può arrivare a piedi, a nuoto, o in boat-taxi. Per maggiori informazioni clicca qui.

La spiaggia del Postino, Procida

La spiaggia del Postino, Procida
La spiaggia del Postino tra le migliori spiagge della Campania

La spiaggia del Pozzo Vecchio, comunemente conosciuta come la Spiaggia del Postino, è una meta obbligatoria per chiunque si diriga anche per una gita di un solo giorno a Procida.

Essa è tra le migliori spiagge della Campania non solo per la sua evidente bellezza paesaggistica ma anche per il suo significato artistico. Qui, infatti, fu girata una delle scene più intense del celebre film del 1994 “Il Postino” con Massimo Troisi e Mariagrazia Cucinotta.
Grazie a suddetto film, da quel momento in poi Procida divenne famosa in tutto il mondo.

Marina Grande, Positano

Marina Grande, Positano
Marina Grande, Positano (Adobe Image)

Una delle spiagge più rinomate e paesaggistiche di tutta la Costiera Amalfitana è sicuramente la spiaggia di Marina Grande di Positano. 

Ubicata proprio sotto il centro storico dell’antico borgo in questione, Marina Grande è la spiaggia dove arrivano i traghetti e i battelli per effettuare escursioni o itinerari verso il resto dei paesi della Costiera Amalfitana.

Dopo una bella giornata rilassante stesi al sole sulla spiaggia di Marina Grande, potrete visitare il centro storico, mangiare una deliziosa zuppa di pesce nei ristoranti del centro, e magari anche visitare la più nota chiesa di Positano, la quale appare su innumerevoli cartoline della Costiera.

Marina Grande è ovviamente una delle spiagge più visitate e a volte l’elevato numero di bagnanti può dare alquanto fastidio. D’altra parte, essa è una delle più grandi spiagge della costa, ed offre due lidi privati ma anche molto spazio libero.

La spiaggia della Gaiola, Napoli

le migliori spiagge libere di Napoli: la gaiola
La Gaiola tra le migliori spiagge libere di Napoli (Adobe Image)

Tra le spiagge migliori della Campania non poteva mancare una delle spiagge di Napoli città, la rinomata spiaggia della Gaiola, situata nella zona di Posillipo.

Suddetta spiaggia è considerata da molti uno dei luoghi più affascinanti di Napoli, anche perché nelle sue acque è possibile trovare una flora e fauna incredibilmente ricca e soprattutto estremamente protetta.

Per arrivarci è necessario camminare lungo il percorso della Discesa Gaiola, il che potrebbe risultare un po’ faticoso soprattutto per i meno sportivi.

In ogni caso il paesaggio da ammirare dalla spiaggia della Gaiola è davvero mozzafiato e lo sforzo varrà sicuramente la pena.

La spiaggia di Miseno

La spiaggia di Miseno
La spiaggia di Miseno (Adobe Image)

La spiaggia di Miseno attira migliaia di turisti ogni anno. Il mare pulito, i bassi fondali e la spiaggia sabbiosa rendono questa zona perfettamente adatta a famiglie con bambini.

Inoltre la zona offre bellissime calette accessibili solo via mare. Per cui, muniti di gommone o canoa, ci si può facilmente allontanare dalle agglomerazioni della spiaggia.

La costa in sé è molto lunga e ospita una serie di spiagge ben attrezzate e ben organizzate con servizi come docce, spogliatoi, bar e ristoranti.

Per i più giovani, è bene sapere che di notte vari lidi della zona si trasformano in discoteche all’aperto con diversi tipi di musica.

La spiaggia di Miniscola

La spiaggia di Miliscola, proprio come Miseno, offre numerose strutture di ristoro come bar e ristoranti, docce e spogliatoi. Essa dista circa due chilometri dal paesino di Bacoli da cui è possibile ammirare in lontananza le bellezze di Procida, Ischia e del Golfo di Napoli.

La spiaggia di Miniscola è caratterizzata da sabbia fine e ha alle spalle il lago di Miseno.
Una delle spiagge più frequentata del lungomare è il Lido Virgilio, una spiaggia storica e privata dove noleggiare il proprio lettino e ombrellone.

Spiaggia Schiacchetiello, Bacoli 

le spiagge più belle della Campania: Spiaggia Schiacchetiello
Le spiagge più belle della Campania: Spiaggia Schiacchetiello (Adobe Image)

Sempre nella zona di Bacoli troviamo una piccola spiaggia formata principalmente da rocce, le quali rendono l’acqua del mare limpida e trasparente, dove nuotare è un vero toccasana.

Dato che in pochi conoscono questa spiaggia, essa è molto più deserta e tranquilla delle vicine Miseno e Miliscola.

Per arrivarci bisogna raggiungere l’ingresso di Villa Mirabilis, dietro la Piscina Mirabilis, in via Pennata.

Infine, di fronte a questa piccola spiaggia si trova l’isolotto di Punta Pennata, un piccolo angolo di paradiso raggiungibile solo in barca.

Le rocce Verdi, Napoli

le migliori spiagge della Campania: Le rocce Verdi, Napoli
Le migliori spiagge della Campania: le Rocce Verdi (Adobe Image)

Il complesso delle Rocce Verdi è una delle baie più rappresentative di Napoli da dove è possibile ammirare tutta la bellezza del golfo di Napoli, dell’isola di Capri e di tutta la Penisola Sorrentina.

La zona delle Rocce Verdi, oltre ad essere caratterizzata da una zona rocciosa, offre anche due piscine di acqua di mare.

Accanto alle piscine, poi, troviamo un’ampia terrazza che ospita una zona ristorante con bar e buffet. Sempre nei dintorni, ovvero nella zona di Posillipo, troviamo anche Riva Fiorita, una piccola spiaggia raggiungibile solo in barca o a piedi lungo un tratto con una discesa piuttosto ripida.

 

 

Lucia Schettino