Gemma Galgani, le critiche dell’ex Manetti: “Che si fa per la pagnotta”

Ancora altre critiche della dama torinese, Gemma Galgani. A parlare è il suo ex Giorgio Manetti, che ha espresso le sue opinioni durante l’intervista a RTL 102.5

uomini e donne gemma galgani

Novità importanti per quanto riguarda il futuro della dama torinese di Uomini e Donne, Gemma Galgani, ancora aspramente criticata. Il suo ex, Giorgio Manetti, è tornato a parlare della sua storia d’amore con Sirius, Nicola Vivarelli. In tanti non credono nella felicità della coppia vista l’enorme differenza d’età. Così ai microfoni di RTL 102,5 l’uomo ha svelato: “Se questa cosa fosse successa fuori dai teleschermi, sarebbe stato diverso. Fuori una storia così può anche funzionare, ma io chiuderei con una frase lapidaria”. Poi ha concluso con una frase significativa: “Cosa non si fa per la pagnotta“, proprio ad indicare l’esteriorità della storia d’amore con le telecamere presenti.

LEGGI ANCHE –> “Gemma Galgani è arrogante”, arriva l’accusa alla dama di Uomini e Donne

 

LEGGI ANCHE –> Scoppia in lacrime: ecco il motivo

Gemma Galgani, parla Giorgio Manetti

Così lo stesso ex della dama ha riferito che Gemma sia tornata alla riscossa in tv soltanto per visibilità e denaro. Poi durante l’intervista al giornalista di gossip, Francesco Fredella, ha rivelato: “L’amore capita, se lo cerchi non lo trovi. Non ha senso. Per me è difficile credere ad una cosa televisiva così”. Inoltre, a breve ha svelato che uscirà un cortometraggio che ha girato con il regista Domenico Costanzo. Per il suo futuro ha aggiunto: “Non parteciperei né al GF Vip né a Temptation Island Vip. Forse farei Pechino Express“. Infine, c’è un’indiscrezione riportata da Amedeo Venza riguardante la possibile crisi tra Gemma e Nicola visto che il ragazzo è molto più preso di lei.