Stasera in tv – Nero a metà: anticipazioni sulla serie tv, ultimo episodio

nero a metà Amendola

La serie tv Nero a metà vede Claudio Amendola nei panni dell’ispettore Carlo Guerrieri: i dettagli sull’ultima puntata della miniserie in onda oggi, 24 giugno

La miniserie di genere poliziesco Nero a metà ha come protagonista l‘ispettore di polizia Carlo Guerrieri, alias Claudio Amendola, e il suo vice, Malik Soprani, interpretato dall’attore Miguel Gobbo Diaz. La serie tv è stata da Rai fiction in collaborazione con Cattleya e Netflix e andrà in onda questa sera in tv su Rai 1 alle ore 21.25 con l’ultimo episodio. Scopriamo insieme la trama del poliziesco.

Leggi anche –> Nero a metà: quando esce la seconda stagione della serie – VIDEO

Nero a metà, anticipazioni

Il sarcasmo e lo spirito combattivo che accompagnano il personaggio interpretato da Claudio Amendola, l’ispettore di polizia Carlo Guerrieri, potrebbero facilmente delinearlo come un uomo tutto d’un pezzo. Oltre a questo, però, non è difficile notare come il protagonista della serie sia animato da buoni sentimenti e un senso del dovere capace di prevalere su ogni suo stesso pregiudizio o resistenza personale.
Carlo Guerrieri lavora, infatti, presso il commissariato del Rione Monti, a Roma, e finisce per scontrarsi quotidianamente con il suo compagno Malik Soprani, giovane vice ispettore che con lui si occupa delle indagini, e con sua figlia Alba Guerrieri, medico legale, nei confronti della quale è spesso troppo protettivo.

L’ultimo episodio: Una questione in sospeso

A rappresentare Carlo sarà proprio Riccardo, l’ex fidanzato di Alba. La pistola che ha sparato a Bosca apparteneva al padre di Carlo ed era un’arma non registrata. L’ispettore la teneva in casa e soltanto lui e Clara sapevano della sua esistenza e il luogo in cui questa veniva custodita. L’ipotesi che Carlo e Muzo discutono è quindi quella che Clara avesse utilizzato l’arma per compiere il delitto per poi rimetterla al suo posto. È lo stesso Muzo, in accordo con Olga, a ritenere che Clara e Bosca, all’epoca in cui conducevano insieme le loro attività illecite, avessero un complice, un poliziotto corrotto probabilmente legato anche all’omicidio.
Nel frattempo, Cantabella immobilizza un uomo di nome Bruno per ammanettarlo, ma questo muore misteriosamente. Cantabella viene sospeso dal servizio e accusato di omicidio. Bruno era in una condizione di euforia incontrollabile, tanto da far pensare al poliziotto che fosse sotto l’effetto di qualche droga, tuttavia le né dalle cartelle cliniche né dagli esami della scientifica sarebbe emersa alcuna anomalia.

Nero a metà, fiction cast:

  • Claudio Amendola (Carlo Guerrieri)
  • Miguel Gobbo Diaz (Malik Soprani)
  • Fortunato Cerlino (Mario Muzo)
  • Rosa Diletta Rossi (Alba Guerrieri)
  • Alessandro Sperduti (Marco Cantabella)
  • Margherita Vicario (Cinzia Repola)
  • Sandra Ceccarelli (Alice Soprani)
  • Alessia Barela (Cristina)
  • Antonia Liskova (Micaela Carta)
  • Angela Finocchiaro (Giovanna Di Castro)
  • Roberto Citran (Elia Santagata)
  • Guest star: Stefano Ambrogi (Alessandro Logarzo) e Paolo Gattini (Gregorio Nesti).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

nero a metà Amendola
Claudio Amendola