Will Smith, confessione choc: “Mio padre mi picchiava, ecco le cicatrici”

Durante il “Red Watch Talk” condotto dalla moglie Jada Pinkett, l’attore Will Smith ha riaperto una dolorosa pagina del suo passato. 

E’ un Will Smith per molti versi inedito quello che si è confessato al “Red Watch Talk” di Facebook condotto dalla moglie Jada Pinkett Smith. Tra le altre cose, l’attore ha parlato della paura di diventare padre, e non perché non volesse un figlio, ma perché la sua infanzia è stata segnata da un clima di terrore e violenza: “Sono cresciuto in una famiglia in cui l’aggressione fisica era concessa – ha spiegato, visibilmente commosso -. Ho riportato cicatrici esteriori, ma anche interiori. Ho anche visto che mio padre picchiava mia madre. Sono eventi che in qualche modo ti feriscono emotivamente”.

Leggi anche –> Will Smith pubblica la colonscopia: “Per 50 milioni di follower dovevo mostrare il C***” – VIDEO 

Leggi anche –> Fabio Rovazzi in stanza con Will Smith: fan impazziti – VIDEO 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le ferite aperte di Will Smith

“Tutto sommato ho amato la mia famiglia, ma so che non volevo assolutamente diventare come mio padre, spesso in preda ad attacchi di ira – ha confidato Will Smith -. Io ero un bambino educato e gentile, nonostante questo sono stato schiaffeggiato e picchiato”. Sempre riferendosi al padre, l’attore hollywoodiano ha aggiunto che “quando si arrabbiava, si trasformava nella persona più stupida che abbia mai incontrato. Nonostante tutto, oggi, non provo rancore nei suoi confronti. Mio padre non era convinto dell’importanza della scuola, nonostante tutto ci sono andato e ho imparato tantissimo perché è fondamentale che qualsiasi cosa uno faccia debba farla bene”.

Will Smith ha poi parlato delle sensazioni che ha provato quando è tornato a casa con il suo primo figlio, Willard Carroll “Trey” Smith III, nato nel 1992 dalla relazione con l’ex moglie: “Ero terrorizzato. Ho pianto così tanto… Pensavo: ‘Non posso farcela. Non sono la persona giusta’”. Il divorzio con Sheree Zampino è stato invece uno dei momenti per lui più dolorosi: ”È stata la cosa peggiore della mia vita, è stato il mio ultimo fallimento. Diverse volte sono stato ferito nella vita, ma credo sia nulla al confronto, quando divorzi e ti allontani da un figlio di due anni. Sono stati anni difficili…”.

EDS