Trump, le accuse dell’ex consigliere Bolton – VIDEO

Il presidente Usa Donald Trump e le accuse dell’ex consigliere Bolton:il leader della Casa Bianca vuole fermare il libro in uscita.

“Mi è difficile identificare una decisione di Trump durante la mia permanenza alla Casa Bianca che non sia stata dettata da calcoli per la rielezione”, così l’ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton lancia dure accuse contro Donald Trump.

Leggi anche –> Impeachment Trump: al via dibattito e operazioni di voto al Senato

Lo fa nel libro “The Room Where It Happened”, che dovrebbe uscire il prossimo 23 giugno e che il principale inquilino della Casa Bianca starebbe provando a fermare. Nel saggio si parlerebbe dei rapporti tra Usa e Cina, col presidente Xi Jinping definito dall’omologo statunitense “il più grande leader della storia cinese”.

Leggi anche –> Libertà di culto | Trump annuncia | “Sanzioni economiche per chi perseguita”

(Mark Wilson/Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Da parte sua, Trump replica alle accuse in un’intervista a Fox News non usando mezzi termini e sostenendo che John Bolton è “un bugiardo”, che alla Casa Bianca “non lo sopportava nessuno” e che “ha infranto la legge” facendo uscire quel libro. Il presidente Usa ha anche ribadito: “Nessuno è stato più duro di me con la Russia e con la Cina”.

Libertà di culto Trump