Wrestling, grave infortunio per Edge nell’incontro storico contro Orton

Lo storico incontro della WWE tra Edge e Orton si è concluso cn la vittoria di quest’ultimo e con un grave infortunio per l’avversario.

Domenica mattina il ritorno della WWE sulla pay per view americana è stato seguitissimo dai fan americani di Wrestling. Ad attirare l’attenzione del pubblico è stato soprattutto lo scontro tra due degli atleti più seguiti e amati di tutti i tempi: Orton e Edge. I due campionissimi della disciplina si sono affrontati senza esclusione di colpi, mostrando al pubblico da casa il meglio del loro repertorio.

Leggi anche ->Wrestling: Rick Bognar morto improvvisamente a 49 anni

L’incontro è stato davvero al cardiopalma, i due atleti si sono dati battaglia senza risparmiarsi per 45 minuti ed il risultato è sembrato in bilico sino all’ultimo, con capovolgimenti continui. Alla fine la vittoria l’ha ottenuta Orton con un neck-back breacker che ha lasciato a terra l’avversario e portato al count down. Edge, però, pare che non si sia più rialzato perché ha subito un infortunio ed il dolore non gli ha permesso di continuare l’incontro.

Leggi anche ->Morta la star di Netflix Hana Kimura: aveva solo 22 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Wrestling: infortunio per Edge, starà fuori per 8 mesi?

Secondo quanto riportato dal ‘Daily Star‘, l’atleta canadese ha riportato uno strappo al tricipite a torre. L’infortunio risale alla settimana scorsa, ma l’emittente lo ha tenuto nascosto sino alla messa in onda dell’incontro registrato. Se la diagnosi dovesse rivelarsi corretta, per Edge si profila un lungo stop dalla competizione agonistica: si parla di un tempo di recupero di 8 mesi.

Per fortuna, in ogni caso, non si tratta di nulla di irrimediabile e nulla che comporti danni permanenti alla schiena. Questi infatti sono i generi di infortuni più gravi a cui possono incorrere i lottatori della WWE.