Maddie McCann, nuovo dramma: la nonna morta di Coronavirus

Nuovo dramma nel caso della scomparsa di Maddie McCann, avvenuta nel 2007: la nonna morta di Coronavirus senza sapere la verità.

La nonna di Maddie McCann è morta il mese scorso per una malattia correlata al Coronavirus, senza mai scoprire cosa è successo alla nipotina. La notizia arriva mentre i poliziotti continuano la loro ricerca di ciò che è accaduto quando Madeleine è scomparsa, undici anni fa.

Leggi anche –> Scomparsa Maddie McCann | accuse a Christian Brueckner dalla ex fidanzata

Un frammento di materiale blu prelevato dalla sua camera d’albergo potrebbe essere la chiave che sblocca il caso. C’è poi un detective a suo tempo assunto dai McCann per cercare Madeleine che crede che potrebbe essere ancora viva.

Leggi anche –> Maddie McCann, uccisa poco dopo il rapimento: le parole del sospettato

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le ultime notizie sul caso di Maddie McCann

L’investigatore ha avvertito “di non saltare alle conclusioni” sull’indagato attualmente in custodia. Il procuratore tedesco nel caso Madeleine McCann ha detto a The Sun che la polizia portoghese è ancora convinta che i genitori di Maddie McCann siano coinvolti nella sua morte. Christian Wolters, procuratore di stato di Braunschweig, è convinto che Christian Brueckner sia il principale sospettato e Kate e Gerry McCann “non hanno nulla a che fare con questo”.

L’uomo, con precedenti specifici per pedofilia, 43 anni, sta scontando una condanna per spaccio di droga e stupro nella prigione di Kiel nello Schleswig-Holstein, in Germania. Il ministro della giustizia dello stato, Claus Christian Claussen, ha dichiarato: “È in cella di isolamento, per garantire la sicurezza di Christian B contro possibili attacchi di altri detenuti”. Si ritiene che Maddie McCann sia stata assassinata poco dopo essere stata rapita, ha affermato il procuratore tedesco a capo delle indagini.

Maddie McCann