Ragazza morta epilessia | Laura aveva 20 anni | stroncata da una crisi

Treviso ragazza morta epilessia, si chiamava Laura Visentin ed una crisi sorta all’improvviso l’ha portata prima ad avere le convulsioni e poi a perire.

ragazza morta epilessia
Laura ragazza morta epilessia Foto dal web

La povera Laura Visentin è morta a soli 20 anni domenica 7 giugno, a causa di una crisi epilettica. Lei risiedeva a Treviso e questa era una patologia che la affliggeva fin da quando era bambina.

LEGGI ANCHE –> Nadia Toffa, la bugia della mamma poco prima della morte: “Per il suo bene”

Nella serata di sabato, dopo avere consumato la cena assieme alla famiglia e ad alcuni amici, è sorta una crisi, poi passata ma che ben presto ha lasciato spazio ad un altro attacco più grave. Questa seconda crisi ha richiesto un ricovero urgente in ospedale, che però non ha sortito l’effetto sperato. All’indomani, dopo una intera complicatissima notte, la ragazza è morta per l’epilessia. Nonostante le tante difficoltà legate alla sua condizione, Laura era sempre riuscita a tenere sotto controllo la patologia che la affliggeva. L’ultima volta che ebbe un attacco epilettico di una certa portata fu 4 anni fa, nel 2016. Le convulsioni hanno portato la 20enne a subire in pochi istanti un arresto cardiaco.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –>Locatelli | “Asintomatici ancora un rischio | nonni e nipoti si con mascherine”

Ragazza morta convulsioni, alla fine è sopraggiunta la morte cerebrale

Il ricovero immediato all’ospedale Cà Foncello di Treviso non è servito ad evitare la morte di Laura. La famiglia alla fine ha dovuto dare il proprio consenso per staccare i macchinari. “Non sarebbe stata più la stessa”, fanno sapere i suoi parenti più prossimi. E così i medici hanno infine tolto l’alimentazione ai macchinari che tenevano in vita la ragazza morta per epilessia. Il suo funerale avrà luogo nel pomeriggio di venerdì 11 giungo nella chiesa di Santa Bona, a Treviso. La famiglia straziata da questa perdita sta ricevendo numerose manifestazioni di vicinanza e di cordoglio.

LEGGI ANCHE –> Dramma Gianni Morandi, la morte della figlia: l’atroce dolore insopportabile

 

Gestione cookie