Postino minaccia di gettare i figli dalla finestra, arrestato dai carabinieri

Attimi di panico ieri sera a Rozzano, Milano, quando un postino residente nella zona ha minacciato di gettare i tre figli dalla finestra.

Il dolore e la frustrazione per una vita che gli stava scivolando di mano hanno portato un uomo a compiere un gesto disperato. Di mestiere postino, residente a Rozzano, ha da tempo problemi psicologici e di dipendenza da droga. Tali problematiche sono le stesse che hanno spinto la moglie a chiedere il divorzio e successivamente la tutela esclusiva dei loro tre figli. Proprio la notifica del tribunale, con la quale veniva informato del provvedimento di revoca dell’affidamento dei figli è stato il motivo scatenante di una nottata di follia.

Leggi anche ->Sanità Lombardia | Fontana rimuove Cajazzo | al suo posto Crivelli

Devastato dall’idea che da quel momento in poi non sarebbe più potuto stare con i figli, il postino ha compiuto un gesto eclatante nella speranza di ottenere attenzione e magari un esito diverso per il provvedimento. Una decisione non esattamente razionale, visto che proprio un simile comportamento convalida l’idea che in questo momento l’uomo non sia in grado di prendersi cura dei suoi bambini.

Leggi anche ->Donna incinta uccisa | il suo corpo trovato appeso a un albero

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Postino minaccia di gettare i figli dalla finestra

Ieri sera, infatti, l’uomo ha cominciato ad urlare che avrebbe gettato i figli giù dalla finestra piuttosto che accettare di perderne la custodia. Le urla hanno attirato l’attenzione dei vicini, i quali hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Insieme ai gendarmi si è presentato sotto l’abitazione anche il sindaco di Rozzano, con l’intento di placare la rabbia dell’uomo e portarlo a ragionare. L’azione di mediatore ha posto sotto rischio il primo cittadino, visto che per un po’ di tempo il padre fuori di sé lo ha sequestrato nel suo appartamento. Ci sono volute tre ore di trattative per farlo desistere, ma alla fine i carabinieri sono riusciti a mettere in salvo tutti i bambini (forse sotto effetto di psicofarmaci) e lo hanno arrestato.