Grande Fratello, lo sfogo di Daniele Santoianni: viene scarcerato

Un ex concorrente del Grande Fratello, l’imprenditore Daniele Santoianni, viene scarcerato e torna in libertà dopo gli arresti domiciliari. Era finito sotto inchiesta per un clan mafioso .

Daniele Santoianni ha terminato il suo periodo agli arresti domiciliari. L’ex concorrente del Grande Fratello torna il libertà dopo che il Tribunale del Riesame di Palermo ne dispone la scarcerazione immediata. L’imprenditore siciliano era finito sotto inchiesta per essere coinvolto con il clan mafioso dell’Acquasanta che il 12 maggio 2020 ha portato a 91 misure di custodia cautelare.

Leggi anche -> Mafia | maxi sequestro della Guardia di Finanza | fermato ex Grande Fratello

Santoianni si è sfogato, parlando con l’Agi e sottolineando come le accuse che gli sono state rivolte lo abbiano offeso e destabilizzato. Le sue accuse di intestazione fittizia di beni con aggravante mafiosa sono state cancellate dopo che il suo legale ha presentato il ricorso ai giudici. Il ricorso è stato accolto e per l’ex gieffino è finito l’incubo. Sull’imprenditore pendeva l’accusa di aver fatto da prestanome di una società per la vendita del caffè legata al clan Acquasanta. Dopo la scarcerazione dichiara: “Da un giorno all’altro mi sono sentito dare del mafioso: hanno distrutto me e soprattutto la mia famiglia. Ora il mio cuore ha ricominciato a battere”. Santoianni ritiene di essere stato massacrato per informazioni infondate e non riesce a farsene una ragione. A turbarlo è l’accusa di “riciclaggio di soldi della mafia“. Secondo lui le intercettazioni telefoniche sono risalenti all’anno scorso e “la cui valenza è stata smentita” dal suo “difensore con documenti ineccepibili che dimostravano” la sua stessa “innocenza e correttezza”.

Leggi anche -> Grande Fratello Vip: spunta il nome di Giulia De Lellis | VIDEO

Daniele Santoianni, accuse anche sulla vita amorosa

Daniele Santoianni è stato oggetto di gossip anche per la sua vita privata. E’ stato descritto da alcuni organi di trasformazione come uno sciupafemmine senza un lavoro preciso. Sempre parlando con l’Agi ha confidato invece di avere una compagna da 10 anni e una figlia di sette mesi. Gli hanno chiesto anche della sua situazione professionale, poiché dalla sua ultima dichiarazione dei redditi risulta che ha fatturato 330 mila euro. A riguardo dice: “Non con la società del caffè di cui parlano le indagini, l’unica in cui ho investito e perso dei soldi, ma con una ditta di noleggio di auto di lusso e una società che si occupa di energia ed efficientamento energetico che ha un portafoglio di clienti da 30 milioni di euro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!