Home News Uccide due donne in Austria e poi scappa in Italia, morto suicida...

Uccide due donne in Austria e poi scappa in Italia, morto suicida a Trieste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:17
CONDIVIDI

Uomo di 64 anni uccide due donne in Austria e poi scappa in Italia, suicidandosi a Trieste vicino alla frontiera. Le vittime erano la sua ex moglie e la compagna attuale.

Un uomo di 64 anni ha ucciso questa mattina l’ex moglie, e forse anche un’altra donna, l’attuale compagna, prima di raggiungere la città di Treviso e suicidarsi di fronte agli agenti di polizia. Il protagonista della vicenda, un cittadino austriaco, si è tolto la vita con una pistola mentre gli agenti di frontiera si stavano avvicinando alla sua automobile. L’uomo sarebbe riuscito a entrare in Italia nonostante l’allarme fosse stato dato già da ore: gli agenti di frontiera, dalla parte austriaca, sono soliti controllare le persone in entrata e non quelle in uscita.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Trieste, cadavere in un sacco con la gola tagliata: era sul balcone di un appartamento

Uomo di 64 anni uccide due donne in Austria e poi scappa in Italia

caduto dal tetto

L’omicidio della compagna dell’uomo di 64 anni che si è ucciso a Treviso è avvenuto questa mattina, in Austria, a pochi chilometri di distanza dal confine con l’Italia, nella città di Drobollach am Faaker See (comune di Villach). L’uomo ha ucciso la 56enne, probabilmente sua fidanzata. verso le ore 08:45 del mattino. Secondo la polizia austriaca il criminale avrebbe sparato alcuni colpi di pistola da un’automobile di colore bianco; alla scena avrebbe assistito come testimone anche un bambino, che ha visto partire il proiettile e poi la donna crollare sul marciapiede senza vita. Poco prima dell’omicidio di Drobollach la stessa persona avrebbe commesso un altro omicidio a Wernberg (distretto di Villach-Land) uccidendo l’ex moglie, una donna di 62 anni, a colpi d’ascia. Non appena è stato dato l’allarme sono iniziate le ricerche dell’uomo, poiché la polizia temeva altri omicidi: è stato controllato l’accesso a tutti i valichi di frontiera, attivando numerosi ​posti di blocco e deviando il traffico. È stato utilizzato anche l’elicottero della polizia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

rapina villa Riano