Home News Ronn Moss, gravissimo incidente stradale: ha perso la memoria

Ronn Moss, gravissimo incidente stradale: ha perso la memoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46
CONDIVIDI

Ronn Moss, attore che ha interpretato l’iconico Ridge di Beautiful, ha rivelato di essere stato vittima di un terribile incidente che gli ha fatto perdere la memoria.

Per 25 anni  Ronn Moss è stato il volto dell’iconico personaggio di ‘Beautiful’ Ridge Forrester. Chiunque fosse appassionato della soap si era affezionato al suo personaggio e lo riteneva probabilmente il protagonista principale di tutte le vicende narrate. Perdere Ronn dopo così tanto tempo è stato sicuramente un duro colpo per la produzione, ma soprattutto per i fan.

Leggi anche ->Ronn Moss stupisce tutti: ecco cosa farà in Italia il Ridge di Beautiful

Per anni le motivazioni di quell’addio sono rimaste di esclusiva conoscenza dell’attore e del cast della serie. Tuttavia i giornali scandalistici hanno provato a ricostruire gli eventi ed hanno suggerito che il mancato accordo potesse essere motivato da questioni economiche. L’attore non è mai voluto intervenire a riguardo ed ha preferito non alimentare le discussioni, lasciando che le illazioni circolassero.

Leggi anche ->Beautiful, trama e anticipazioni: tutte le curiosità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ronn Moss: “Ho perso la memoria a causa di un incidente”

Lo scorso ottobre, nel corso di un’intervista concessa a Mara Venier, Ronn ha finalmente messo fine alle chiacchiere sul suo addio alla Soap. Alla conduttrice di ‘Domenica In’, infatti, ha rivelato: “È stato un periodo che mi ha cambiato la vita, quell’incidente mi ha fatto fare una svolta. Io e mia moglie eravamo intrappolati in auto, non riuscivamo nemmeno a muoverci. La macchina era completamente distrutta. Avevo la spalla fratturata in tre posti diversi. È stato brutto, poi ho scoperto che la mia memoria era sparita. Inoltre, avevo perso ogni sensazione al braccio sinistro. Non riuscivo nemmeno a stringere la mano. Pensavo di essere finito anche come musicista. Istintivamente sapevo che non avrei potuto memorizzare tutti i dialoghi di ‘Beautiful‘. Ho dovuto prendere una decisione. Era arrivato il momento di lasciare stare”.