Andrea Longobardo, chi è l’astronomo: carriera e curiosità

Carriera e curiosità su Andrea Longobardo, chi è l’astronomo e cosa sapere su di lui: argomenti trattati, studi e partecipazioni pubbliche.

(screenshot video)

Classe 1984, napoletano, Andrea Longobardo si è laureato con lode nel 2005  in Fisica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II discutendo la tesi “Sistemi planetari extra solari”. Tre anni dopo, la laurea magistrale sempre in fisica, poi il dottorato in telerilevamento.

Leggi anche –> Linda Raimondo, chi è: età, foto, carriera dell’aspirante astronauta

Nel 2012 ha infatti discusso alla Sapienza la tesi di dottorato dal titolo “Studi di limb darkening e della superficie di Venere nell’infrarosso attraverso la spettroscopia ad imaging”. Si occupa di sviluppo di strumentazione spaziale

Leggi anche –> Samantha Cristoforetti, chi è: età e carriera della prima astronauta italiana

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sull’astronomo Andrea Longobardo

Sta partecipando alle missioni Dawn (NASA) e MarcoPoloR (ESA), dopo aver collaborato alle missioni Venus Express (ESA) e Exomars2016 (ESA). Inoltre, è un osservatore di asteroidi, comete e di Venere. Ha partecipato a seminari a manifestazioni scientifiche e tenuto lezioni sperimentali di astronomia ai bambini delle scuole elementari. Ha tenuto inoltre stage per studenti di scuola superiore.

Nel corso della sua carriera di astronomo, Andrea Longobardo ha presenziato a diverse iniziative presso enti ed associazioni culturali, partecipando inoltre a diverse trasmissioni televisive in qualità di esperto. Tra gli argomenti trattati nelle sue conferenze pubbliche, ci sono stelle cadenti, buchi neri, pianeti extra solari, storia dell’esplorazione spaziale.