Home News Strage di Erba, la rivelazione a sorpresa di Olindo Romano

Strage di Erba, la rivelazione a sorpresa di Olindo Romano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:05
CONDIVIDI

A distanza di anni Olindo Romano è tornato sul caso di Erba scrivendo una lettera al giornalista di Telelombardia, Marco Oliva: lo stralcio pubblicato 

Il passato torna sempre. Così a distanza di anni Olindo Romano ha scritto una lettera al giornalista di Telelombardia, Marco Oliva, e così il settimanale Oggi ha pubblicato uno stralcio: “Sicuramente rilascerò delle dichiarazioni e chissà che possa emergere la verità di quanto accaduto durante tutta la fase che va dal nostro arresto alla nostra condanna”. Poi ha aggiunto: “Ovviamente con la speranza che possa emergere la nostra indagine”.

LEGGI ANCHE –> Olindo Romano, chi è: età e vita privata dell’assassino di Erba

LEGGI ANCHE –> Rosa Bazzi lascia per un ergastolano: ma lui muore e lei impazzisce di dolore

Strage di Erba, Olindo Romano parla della moglie

Successivamente nella lettera lo stesso Olindo parla della moglie Rosa Bazzi sottolineando che qualcuno sta ostacolando le indagini: “Noi siamo innocenti e questo fa paura a qualcuno”. Poi ha aggiunto: “Amo ancora Rosa? Continuo a volerle bene come sempre”. Infine, lo stesso uomo sarà il testimone al processo di Marzouk per calunnia il 17 giugno 2020 con l’avvocato di Romano che ha svelato: “Spiegherà una volta per tutte perché ha detto il falso. A mio parere questo processo potrebbe essere un antipasto della nostra revisione”.