Home News Video Codogno Pronto Soccorso | riapre dopo mesi | subito sospetto caso di...

Codogno Pronto Soccorso | riapre dopo mesi | subito sospetto caso di Covid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
CONDIVIDI

Il Pronto Soccorso di Codogno venne chiuso a febbraio in piena emergenza pandemia. Alla riapertura si riscontra già un possibile caso di virus.

Al primo giorno in cui riapre il Pronto Soccorso a Codogno arriva subito un presunto caso di Coronavirus.

LEGGI ANCHE –> San Raffaele, lo studio citato da Zangrillo: “Covid 10 volte più debole”

Nella località in provincia di Lodi che ha fatto da epicentro all’epidemia che si è estesa in tutta la Lombardia e nel vicino Veneto a febbraio e poi nel resto d’Italia poche settimane dopo si riscontra infatti una probabile situazione di contagio da Covid. Sono sette le persone che da stamattina si sono rivolte al Pronto Soccorso di Codogno alla sua riapertura di giovedì 4 giugno 2020. E di queste, una ha dovuto seguire un percorso di isolamento rispetto agli altri pazienti. I sintomi presentati sembrano ricondurre proprio alla malattia che ha messo in ginocchio il mondo intero.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Covid-19 meno aggressivo? Crisanti: “Solo grazie alle mascherine”

Pronto Soccorso Codogno, già un possibile caso di contagio del virus al primo giorno di riapertura

Invece il resto delle persone ha riscontrato problematiche fisiche di altro tipo. Il Pronto Soccorso della cittadina lombarda aveva chiuso i battenti lo scorso 21 febbraio, dopo che emerse il caso di Mattia, soprannominato “il Paziente 1”. Questi poi è riuscito a guarire dopo avere anche rischiato la vita. Dal ricovero in terapia intensiva ha infatti fatto seguito poi un miglioramento che lo ha portato infine ad essere dimesso.

LEGGI ANCHE –> Crisanti critica Zangrillo: “Il coronavirus clinicamente non esiste? E’ una follia”

Codogno Pronto Soccorso
Riapertura Codogno Pronto Soccorso caso sospetto di virus Foto dal web