Home News Video Affare Zarate alla Lazio: quali sono le accuse a Lotito – VIDEO

Affare Zarate alla Lazio: quali sono le accuse a Lotito – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38
CONDIVIDI

Quali sono le accuse a Claudio Lotito, presidente della Lazio, che riguardano l’affare che portò al trasferimento in biancoceleste di Zarate.

Claudio Lotito, Presidente della Lazio, nonché membro del comitato di presidenza della Figc, evase il fisco quando fece arrivare in biancoceleste Mauro Zarate? Questa la domanda a cui prova a rispondere Filippo Roma, inviato della trasmissione Le Iene.

Leggi anche –> Sandra Milo: perché l’attrice protesta contro il governo

L’accusa viene mossa da Luis Ruzzi. Questi è un ex diplomatico presso l’ambasciata argentina a Roma e capo delegazione dell’Argentina durante i campionati del mondo Italia 90, attuale procuratore del calciatore. Afferma: “Tredici milioni del suo ingaggio il Presidente ce li fece avere da una società londinese, per non pagare le tasse”.

(Dino Panato/Getty Images)

Leggi anche –> Lotito | “Lazio Juve in partita secca per assegnare lo scudetto”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lotito replica alle accuse delle Iene sull’affare Zarate-Lazio

Lotito Lazio

Accuse a cui Lotito replica, sottolineando di non voler partecipare alla trasmissione di Italia 1: “Non ritengo di conferire a questo ulteriore risonanza con la mia partecipazione. Resta peraltro fermo che i contenuti lì rappresentati sono del tutto inattendibili ed infondati e che di questo i responsabili saranno chiamati a rispondere nelle competenti sedi penali e civili”. Il presidente della Lazio spiega peraltro di essere già riuscito a visionare il video in questione.

Le Iene replicano sottolineando: “Il presidente della Lazio avrebbe visionato con i suoi legali il servizio e che non intende conferire con l’inviato del nostro programma per non dare ulteriore risonanza alla nostra inchiesta grazie alla sua partecipazione. Le Iene ovviamente se ne dolgono, sarebbe stata una buona occasione per chiarire tutti i punti, ma riteniamo vada chiarito quel virgolettato “dolosamente diffuso”. Non avendo noi diffuso nulla, da chi è arrivato al presidente Lotito e a ai suoi legali il nostro filmato fraudolentemente diffuso e dolosamente scaricato in spregio e in danno ai nostri diritti?”.