Home News Massimo Giletti rivela: “Ho trascorso giornate in terapia intensiva”

Massimo Giletti rivela: “Ho trascorso giornate in terapia intensiva”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22
CONDIVIDI

Massimo Giletti rivela: “Ho trascorso giornate in terapia intensiva”. Il conduttore televisivo ha raccontato la propria esperienza di grande dolore legata alla perdita del padre Emilio.
Massimo Giletti

Il conduttore di Non è l’Arena ha rivelato, in una recente intervista, la sua esperienza al capezzale del padre, che lo ha da alcuni mesi lasciato. Giletti ha inoltre descritto il grande lavoro portato avanti in questi mesi dal proprio programma su La7.

Leggi anche –> Massimo Giletti, i funerali di papà Emilio: il retroscena sulla Rai

Leggi anche –> Massimo Giletti, l’addio straziante al padre morto a gennaio a “Non è l’Arena”

Massimo Giletti e la rivelazione: “Ho trascorso giornate in terapia intensiva”

Il conduttore alla guida da anni di Non è l’Arena ha raccontato la sua esperienza in una intervista al settimanale Telepiù. Il presentatore ha descritto i grandi sforzi effettuati da tutti coloro che lavorano alla trasmissione televisiva di successo, per garantire in questo periodo così complesso l’informazione costante sulla situazione. Ha ammesso inoltre di conoscere bene il dolore provato dai tantissimi che hanno perso i propri cari a causa dell’epidemia.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

“Ho vissuto giornate intere in terapia intensiva”, ha dichiarato Giletti, “per stare accanto a mio padre”. Il padre Emilio, 90 anni, ha lasciato infatti il conduttore da qualche mese, a causa di un malore improvviso. Il presentatore televisivo a questo proposito ha affermato di capire tutti coloro i quali in questo periodo di grave emergenza sanitaria hanno visto morire i propri cari, a volte non avendo neanche la possibilità di dar loro un abbraccio o l’ultimo saluto. Giletti ha avuto modo almeno di stare al capezzale del padre Emilio e di tenergli la mano fino all’ultimo minuto.

Il conduttore ha inoltre sottolineato, nel corso dell’intervista rilasciata a Telepiù, ciò che non ha gradito in questo periodo, nel quale la narrazione di quello che stava accadendo nel nostro Paese, a causa del Covid-19, è stata la protagonista. Il disappunto di Giletti si è riversato sull’atteggiamento da star televisive assunto da alcuni virologi, che dovrebbero essere, a suo avviso, meno assetati di popolarità e più concentrati invece sulla propria professione.
Massimo Giletti