Coronavirus | Voghera, Giacomo muore a 24 anni stroncato dal Covid-19

Il Coronavirus miete un’altra vittima, di soli 24 anni. Il giovane Giacomo Jon è stato stroncato dal Covid-19 a Voghera ed era stato ricoverato da mesi in ospedale.

Il Coronavirus ancora non si ferma, infatti a Voghera c’è stata un’altra vittima del Covid-19. Dopo il parroco del Duomo Don Enrico Bernuzzi, muore uno dei suoi più stretti collaboratori, Giacomo Jon, di soli ventiquattro anni. Da più di due mesi e mezzo il giovane era ricoverato all’Ospedale Sacco di Milano.

Leggi anche -> Coronavirus Italia: dati 28 maggio, Lombardia contagio ancora alto

Nonostante la sua giovane età Giacomo Jon non è riuscito a sconfiggere il Covid-19. Il ragazzo si era diplomato all’Istituto agrario Gallini di Voghera e seguiva passo passo Don Enrico Bernuzzi sia nella cattedrale del Duomo di Voghera, sia nella chiesa di San Rocco. Era uno studente universitario iscritto all’ISSR (Istituto Superiore di Scienze Religiose) di Pavia. Inoltre era docente di una scuola primaria, l’Istituto scolastico Valle Versa, nei pressi di Montù Beccaria e Santa Maria della Versa di religione. Nelle scorse ore sono arrivati molti messaggi di cordoglio alla famiglia del giovane e alla parrocchia.

Leggi anche -> Malattia fulminante | donna lascia 6 figli | “Aveva anche il Coronavirus”

Il cordoglio di amici e parenti per Giacomo Jon

Sul profilo Facebook di Giacomo Jon, sul suo ultimo post, il giovane ha commentato una sua foto scrivendo: “A volte quello che ci serve è semplicemente un prato, un cielo azzurro e qualcuno che amiamo con cui ritrovarci per condividere un momento di bellezza“. Dalle altre immagini emerge la sua profonda fede religiosa e l’affetto della sua famiglia e dei suoi amici. Oggi in moltissimi si dicono dispiaciuti per la perdita del ventiquattrenne, ennesima vittima del Covid-19.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!