Coronavirus Italia: dati 29 maggio, casi concentrati in 3 Regioni

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 29 maggio, gli aggiornamenti, 3 regioni a rischio.

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

L’Italia è nella morsa del Coronavirus e la preoccupazione per il nostro Paese è di una ricaduta entro i primi di giugno, legata alle riaperture del 18 maggio. In generale, in questi giorni, c’è una costante data da troppi positivi concentrati in tre Regioni, in testa la Lombardia.

Leggi anche –> Coronavirus, troppi casi in Lombardia: “Tamponi arretrati”

Anche nella giornata di oggi, nella Regione del Nord Italia si sono avuti oltre 300 contagi, nello specifico 354, con 38 decessi. Si tratta dell’unica Regione ancora a tre cifre, ma in ogni caso preoccupano ancora i dati di Piemonte ed Emilia Romagna. Il dato complessivo del Paese parla di 516 nuovi casi, il minimo dall’inizio della pandemia, e ancora 87 morti.

Leggi anche –> La disuguaglianza eleva la letalità del coronavirus nelle favelas brasiliane

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 29 maggio

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Per quanto riguarda il Piemonte, in particolare, si registrano nelle ultime 24 ore 56 nuovi casi con 13 decessi. Sono 38 i casi in Emilia Romagna. Anche oggi dunque l’86% dei contagi è in sole tre Regioni e il 68% in una sola. Cala il contagio in Liguria, con 14 casi e ancora oggi sette decessi. Nove appena i casi in Veneto, dove però abbiamo a che fare anche con ulteriori otto decessi. Cinque i nuovi positivi in Friuli Venezia Giulia, con il dato positivo di zero decessi. In Toscana, si sono avuti soltanto due casi, con altrettanti decessi.

Spostandoci al centro, sono 16 i nuovi casi nel Lazio, dove un focolaio in una Rsa di Anzio sta destando un po’ di preoccupazione, invece a Roma si hanno solo 3 casi. Al Sud, si registrano appena 4 casi su 2.462 tamponi in Puglia, dove ci sono però cinque morti. Contagi zero ancora in Calabria e Basilicata, due soli sono i contagi nelle ultime 24 ore in Sicilia.