WhatsApp, un trucco per inviarsi un messaggio: ecco a cosa serve

Avete necessità di creare un piccolo archivio condiviso? Ecco come fare ad inviarsi da soli un messaggio su WhatsApp ed averlo a disposizione su più piattaforme.

Vi sarà sicuramente capitato di avere necessità di trasportare un file da un pc desktop ad uno smartphone, ma di non avere a disposizione sufficiente spazio su una pendrive o semplicemente di non avere alcun dispositivo di archiviazione portatile. Un trucco utile per trasportare il documento o il file che vi serve potrebbe essere quello di creare una bozza sulla vostra mail alla quale allegare il file che vi serve e quindi salvarla.

Leggi anche ->Whatsapp | come evitare la doppia spunta blu e vedere i messaggi di nascosto

Questa procedura andrebbe ripetuta però ogni volta che vi serve, mentre c’è un modo per creare un piccolo archivio che, una volta creato, rimane sempre a vostra disposizione. Come? Semplice, vi basta avere istallato sullo smartphone l’app di messaggistica istantanea WhatsApp.

Leggi anche ->WhatsApp limita l’inoltro di messaggi “Virali” per contrastare le fake news – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

WhatsApp: come inviarsi messaggi da soli

Teoricamente sull’app potete inviare solo messaggi alle altre persone, dunque caricare un file che vi serve significa condividerlo con qualcun’altro. C’è però un piccolo trucco che vi permette di inviarvi un messaggio senza che qualcuno lo veda. Per farlo vi basta creare un gruppo in cui invitare una persona (possibilmente fidata: fidanzata, genitori etc). Una volta creato il gruppo, eliminate la persona in questione e inviate il file che vi serve. Così facendo, infatti, siete gli unici all’interno del gruppo e potete avere a disposizione un piccolo archivio che potrete consultare sia da smartphone che dall’app web da un altro dispositivo, senza necessità di utilizzare memorie portatili.

whatsapp spunta blu
Su Whatsapp come non fare scattare la spunta blu di lettura dei messaggi Foto dal web