Donna incinta | infetta da Covid è gravissima | plasma da Pavia per salvarla

Hanno mandato del plasma da Pavia con anticorpi contro il virus per salvare la donna incinta ricoverata in codice rosso a Palermo. La situazione.

Donna incinta
Una donna incinta ricoverata a Palermo riceverà trasfusione di sangue con anticorpi antivirus FOTO Getty Images

La donna incinta ricoverata in codice rosso a Palermo dopo essere rientrata da Londra versa in condizioni disperate. Lei è una 34enne attualmente ospitata all’oespedale ‘Cervello’ del capoluogo siciliano. Lei ha mostrato un riscontro positivo al Coronavirus dopo apposito test con il tampone.

LEGGI ANCHE –> Il Coronavirus è stagionale? Il virologo risponde così – VIDEO

Ora l’ospedale ha ricevuto anche due sacche di plasma iperimmune mandato appositamente dall’azienda ospedaliera di Pavia. Si proverà una trasfusione urgente per fare affidamento sugli anticorpi al Covid sviluppati da altri soggetti precedentemente colpiti dalla malattia e che sono riusciti a batterla. La donna incinta è originaria del Bangladesh e si trova al settimo mese di gravidanza. Purtroppo il suo quadro clinico appare fortemente compromesso. Al momento non è cosciente e necessita della respirazione artificiale. I medici si stanno dando da fare senza sosta nel tentativo di salvare sia lei che il bambino che porta in grembo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Donna incinta, positiva al Covid: controllati tutti i passeggeri che hanno volato con lei

Lei era stata in Inghilterra poco prima della metà di maggio, rientrando poi in Italia intorno al giorno 15. Il suo volo aveva fatto scalo a Roma e la donna era riuscita a superare ogni controllo, anche quelli ai termoscanner. Questo perché, come si è scoperto successivamente, la 34enne risultava essere del tutto asintomatica, pur avendo già all’interno del proprio organismo il virus. Risulta che questa persona ha sempre rispettato alla lettera ogni indicazione in merito alla quale doversi attenere. Poi però all’improvviso le sue condizioni di salute sono peggiorate, con in particolare il sorgere di febbre alta e persistente. Con il passare dei giorni la situazione è andata via via peggiorando. Anche i passeggeri che hanno viaggiato con la donna sul volo Alitalia hanno ottenuto dei controlli, con tanto di tampone.

LEGGI ANCHE –> Norme di distanziamento, in Giappone utilizzano gli animali di pezza – VIDEO