Aereo nel Tevere | trovato il relitto | si cerca 22enne disperso

Scattate da ieri le ricerche dell’aereo nel Tevere, dopo un incidente avvenuto nel pomeriggio. Nella notte l’individuazione del biplano.

aereo nel Tevere
Ricerche aereo nel Tevere si cerca un giovane disperso Foto dal web

Nella giornata di ieri a Roma si è inabissato un aereo nel Tevere. Il mezzo è un biplano di piccole dimensioni, finito nelle acque del fiume che bagna la Capitale durante il pomeriggio, in una zona che sorge in via Vitorchiano, in Zona Due Ponti.

LEGGI ANCHE –> Tevere, aereo da turismo precipitato: era decollato dall’aeroporto dell’Urbe

Subito i vigili del fuoco hanno fatto partire le ricerche per individuare il relitto e soprattutto i suoi occupanti. Nel corso della notte le operazioni hanno portato al rilevamento dei rottami dell’aereo finito nel Tevere. I pompieri hanno impiegato il side scan sonar. Le forze dell’ordine hanno accertato anche l’identità delle persone che di trovavano a bordo. Si tratta del pilota, Vito Gianandrea, 30enne dipendente di Ryanair ed istruttore di volo, e del suo allievo di 22 anni, Daniele Papa. Proprio quest’ultimo risulta disperso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Tragedia sulle Alpi, aereo da turismo si schianta: 4 morti

Aereo nel Tevere, subito soccorso l’istruttore ma il suo giovane allievo risulta dispero

L’aliante era un biposto modello Diamond Da 20 decollato dall’aeroporto dell’Urbe per lo svolgimento di una lezione di volo. La scomparsa dell’aereo della scuola di volo UrbeAero dai radar è stata segnalata dall’Enav. In base alla ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine, l’istruttore avrebbe provato in tutti i modi di ammarare lungo un tratto del Tevere, dopo essersi accorto di una avaria del motore. Lui si è salvato e ha ricevuto subito soccorso. Il personale medico del 118 lo ha trasferito d’urgenza dal luogo dell’incidente fino al Policlinico Gemelli per sottoporlo a ricovero urgente. Per fortuna non è in pericolo di vita. Ma non c’è alcuna traccia del giovane allievo che era con lui. Le ricerche, condotte da due squadre dei vigili del fuoco, vanno avanti.

LEGGI ANCHE –> Beau Solomon: il caso dello studente americano ucciso sul Tevere