Scuola e Coronavirus, ecco come sarà il rientro per gli studenti: mascherine ma non per tutti

Da settembre tutti gli alunni potranno finalmente far ritorno a scuola. Scopriamo insieme quali saranno le regole da seguire.

Un periodo di duro lavoro questo per il Ministero dell’Istruzione. Sono infatti tutte nelle sua mani le normative per la tanto attesa riapertura delle scuole a settembre. Quali saranno le regole da seguire? Dopo le numerose proteste da parte di alunni e genitori per chiedere il ritorno alle lezioni in presenza, è arrivato il momento di stilarne le norme da seguire. Queste, disposte da un comitato sul quale fa affidamento il MIUR, saranno discusse a partire da oggi, lunedì 25 maggio. La speranza sarebbe quella di arrivare ad una decisione definitiva entro domani.

Leggi anche->Coronavirus Scuola, la ministra Azzolina: “Ritorno in classe in sicurezza”

La priorità sarà data alla sicurezza. Questa la parola d’ordine da tenere a mente durante le discussioni del regolamento. Gli argomenti più caldi riguardano ovviamente l’utilizzo delle mascherine chirurgiche e le distanze di sicurezza. I banchi dovranno essere separati almeno due metri gli uni dagli altri. Per quanto riguarda le mascherine, il comitato scientifico ha optato per renderne obbligatorio l’uso. La regola varrà sia per alunni che per insegnanti, con la sola eccezione dei bambini della scuola materna, sciolti da tale obbligo. L’utilizzo di guanti sembrerebbe invece non rientrare nel regolamento. Tutte le entrate saranno eseguite a scaglioni, per evitare assembramenti.

Leggi anche-Riapertura palestre | piscine e centri sportivi | dopo il 25 maggio in Lombardia

Scuola online: scompariranno completamente le lezioni in via telematica?

La quarantena e il periodo di emergenza sanitaria hanno apportato pesanti modifiche al comune svolgimento delle lezioni. Da parecchio tempo infatti si è optato per la soluzione telematica. Grandi e piccini di tutta Italia hanno dovuto confrontarsi con le tanto discusse lezioni online. Cosa ne sarà di loro adesso, a quasi un passo dalla riapertura delle scuole? Non sono ancora state date informazioni a riguardo, siamo tutti in attesa. Per gli studenti più grandi sembrerebbe però che non saranno completamente da escludere.

Leggi anche-Coronavirus, fase 2: l’invito alla cautela del virologo Pregliasco

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI