Luca Sammartino, chi è il giovane politico siciliano: carriera e curiosità

Chi è il giovane politico siciliano Luca Sammartino: gli esordi in politica, la carriera, le curiosità e i partiti in cui ha militato negli anni.

(screenshot video)

Laureato in Odontoiatra e Protesi dentaria all’Università di Catania con voto 110 e lode, Luca Sammartino è nato nel capoluogo etneo 21 febbraio 1985. Da sempre in prima linea nel mondo dell’associazionismo, ha una formazione cattolica.

Leggi anche –> Giusy Occhionero chi è la deputata di Italia Viva indagata per falso

Da ragazzo, ha anche giocato a pallanuoto a livello agonistico, conseguendo dei buoni risultati, inoltre sin da giovanissimo si è interessato di politica e nel 2012 diventa deputato dell’Assemblea Regionale Sicilia, eletto nelle file dell’Udc.

Leggi anche –> Chi è Teresa Bellanova, Ministro delle Politiche Agricole: età, vita privata

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sul deputato siciliano Luca Sammartino

Il giovane politico siciliano raccoglie oltre 13mila preferenze e diventa membro della Commissione Attività produttive, oltre che segretario della Commissione Cultura, Formazione e Lavoro e componente della Commissione Bilancio. Due anni dopo l’elezione, lascia l’Udc e fonda con Lino Leanza il movimento Articolo 4. Dopo la nomina di Matteo Renzi a segretario del Pd, aderisce a quel partito. Quindi nel 2017 viene rieletto per la seconda volta deputato regionale, in quota Pd, raccogliendo 33 mila preferenze.

Viene così eletto presidente della V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro dell’ARS e componente della Commissione Bilancio. Quando Renzi dichiara la scissione dal Pd, a novembre 2018, Luca Sammartino aderisce a Italia Viva. Negli anni, ha portato avanti molte battaglie importanti in Assemblea Regionale Siciliana. Nipote del prefetto di Catania Claudio Sammartino, nel dicembre 2019 viene colpito da un avviso di garanzia in un’inchiesta per corruzione elettorale.