Joseph Perfection morto | aveva 21 anni | giocò con la Roma | FOTO

Morto Joseph Perfection, giovane ex calciatore della Roma. Il ragazzo se n’è andato nel corso della nottata tra il 24 ed il 25 maggio 2020. Come è successo.

Joseph Perfection morto
Addio al giovanissimo Joseph Perfection morto per un infarto Foto dal web

È morto Joseph Perfection, calciatore della Roma in passato e che era entrato a fare parte della squadra Primavera giallorossa allenata da Alberto De Rossi.

LEGGI ANCHE –> Morto Claudio Ferretti, storica voce di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’

Alberto De Rossi è il padre di Daniele, a sua volta per oltre 20 anni centrocampista in forza ai giallorossi e che si è ritirato nei mesi scorsi. Per quanto riguarda il giovane Joseph Perfection, il giovane aveva soltanto 21 anni e gli è risultato fatale un malore improvviso. Lo ha stroncato nello specifico un infarto, avvenuto durante la notte tra domenica 24 e lunedì 25 maggio 2020. La notizia è stata diffusa dal quotidiano romano ‘Il Messaggero’. Perfection era originario del Camerun ed era arrivato in Italia da immigrato, scoprendo anche una truffa ai suoi danni Ma era riuscito a trovare una possibilità di farcela grazie al calcio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Jacopo Bacis “ucciso” dal videogame: così è morto il figlio del calciatore

Joseph Perfection, la sua triste storia

La sua storia è di quelle mai sentite prima. Il povero Joseph era giunto in Italia dietro alla falsa promessa di potere diventare un calciatore. Ma venne lasciato solo alla Stazione Termini di Roma da quello che si era rivelato un truffatore che millantava di essere un procuratore calcistico. Però la Liberi Nantes gli aveva fornito immediatamente soccorso ed una possibilità. Questa è la squadra composta da rifugiati politici e richiedenti asilo. E nel 2015 ecco la grande occasione per Perfection, grazie ad una amichevole di prestigio con la Roma. Alcuni scout del sodalizio della Capitale notarono le qualità del ragazzo e lo tesserarono un anno dopo quella partita, nel 2016, quando lui compì i 18 anni. Nel frattempo già era avvenuto il suo trasloco a Trigoria. Purtroppo nelle scorse ore la drammatica notizia.

LEGGI ANCHE –> Figlio uccide madre | “Non sopportavo più le sue pressioni”

L’#ASRoma piange la scomparsa dell’ex calciatore della Primavera Joseph Bouasse Perfection e si stringe ai suoi cari in questo momento di grande dolore pic.twitter.com/oPFnzsejBr

— AS Roma (@OfficialASRoma) May 25, 2020