Brumotti colpito alla testa: filmava uno spaccio di droga

Continua la battaglia di Vittorio Brumotti contro i vari traffici di droga: pochi minuti fa l’inviato di Striscia è stato colpito a Milano

Ancora un attacco a Vittorio Brumotti, che è stato colpito alla testa durante un servizio di “Striscia la Notizia” mentre filmava uno spaccio di droga in Porta Venezia. L’accaduto è avvenuto proprio in una zona centrale di Milano quando è stato colpito con un bastone e portato al Niguarda.

LEGGI ANCHE >>> Vittorio Brumotti, pesanti minacce: “Ti mangio il cuore” – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brumotti, la costante paura

Già domenica scorsa è stato vittima di un nuovo attacco. Nei giorni scorsi lo stesso Vittorio Brumotti ha svelato: “A chi mi chiede chi me lo fa fare di rischiare la vita, rispondo che la mia benzina sono le migliaia di segnalazioni che arrivano ogni settimana da cittadini esasperati di tutta Italia“. Infine, ha concluso: “Sento di fare qualcosa di utile per la gente. Non sono un supereroe: cerco solo di fare del bene, ma ho paura anche io, specialmente di fronte a situazioni che non posso governare. Io lancio un messaggio, perché per affrontare certi problemi non c’è arma più potente di una telecamera”.