Portogallo | il presidente fa la spesa in mascherina e pantaloncini | FOTO

Va a fare la spesa con la mascherina ed in abbigliamento casual, lui è un personaggio molto noto in Portogallo. E non è la prima volta che accade.

Portogallo presidente
In Portogallo il presidente de Sousa si mescola alla folla durante la spesa Foto dal web

A quanti di voi sarà capitato di andare al supermercato per fare la spesa e di imbattersi in una celebrità? Questo è quanto successo a diversi che, al momento di mettersi in fila per pagare alle casse, si sono imbattuti in un uomo apparentemente dall’aspetto normale. E che come tutti aveva la mascherina protettiva.

LEGGI ANCHE –> Test sierologici, Conte annuncia: “150 mila gratuiti dal 25 maggio”

Solo che lui è il presidente del Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa. Il quale se ne stava tranquillamente in coda ad attendere il suo turno. La semplicità che ha contraddistinto questo avvenimento inerente un capo di stato ha fatto il giro del mondo. Il 71enne de Sousa era senza scorta, in abbigliamento più che casual con tanto di pantaloncini corti. La massima carica delle autorità portoghesi riveste la propria carica da gennaio del 2016. Lui ha assunto un basso profilo sin dal primo giorno in cui si è insidiato alla guida del Portogallo. Già altre volte Marcelo Rebelo de Sousa si è mescolato ‘in borghese’ nella folla.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Vaccino Oxford, accordo per un miliardo di dosi entro il 2021

Portogallo, il presidente de Sousa abituato alla semplicità

Inoltre non risiede nella dimora presidenziale di Belem ma nella casa di Cascais dove abita da diverso tempo. In passato il presidente del Portogallo ha anche partecipato ad attività benefiche come la distribuzione di pasti a senza tetto. Anche prima di assumere il suo importante compito politico. Viene definito fervente cattolico e grande tifoso dello Sporting Braga. A fine anno ci saranno le nuove elezioni presidenziali e de Sousa non sa ancora se si ricandiderà oppure se sceglierà di ritirarsi a vita privata per continuare a fare beneficenza.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus evolve e muta in Cina, gli esperti temono una seconda ondata

Lisbona bravissima a gestire l’emergenza sanitaria

In merito alla pandemia in atto da tre mesi a questa parte, il Portogallo è in assoluto uno dei Paesi al mondo più capaci di affrontare l’emergenza. Merito di una azione tempestiva da parte del governo locale e di una collaborazione costruttiva da parte dell’opposizione. Una condizione, quest’ultima, che non si è vista in Italia nonostante le diverse aperture del premier Conte, che ha sottolineato di essere pronto ad ascoltare le forze di minoranza in più di uno dei suoi discorsi pubblici alla Nazione.