Bologna, tragedia nel torrente Idice: ritrovato morto il 17enne disperso

Riccardo Zum Brown, 17 anni, è stato ritrovato morto annegato nel torrente torrente Idice, a Mercatale di Ozzano Emilia, nel Bolognese. 

E’ stato purtroppo ritrovato morto il 17enne che era disperso nel torrente Idice, a Mercatale di Ozzano Emilia, nel Bolognese. Il corpo senza vita del ragazzo è stato rinvenuto dai soccorritori nello stesso punto in cui era scomparso, mentre faceva il bagno, e dove alcuni testimoni hanno visto un mulinello trascinarlo sott’acqua. La vittima è Riccardo Zum Brown, un cittadino italiano di origini africane, i cui genitori vivono in Germania e che in questi giorni era ospite a casa dei nonni a Ozzano Emilia.

Leggi anche –> Bimbo di 6 anni annega nel fiume, il padre sconvolto: “E’ stato un attimo” 

Leggi anche –> Silvi Marina, bimbo di 5 anni annega in piscina di fronte a genitori e amici

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica del terribile incidente nel torrente Idice

Secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di San Lazzaro, intervenuti per i rilievi dell’incidente, il 17enne aveva raggiunto il torrente in compagnia di altri ragazzi, più giovani di lui, che lo hanno visto letteralmente ingoiato dal corso d’acqua mentre stava facendo il bagno. Uno degli amici ha tentato di aiutarlo e riportarlo a galla, ma non ci è riuscito. Poi, dopo che è stato dato l’allarme, sono stati i sommozzatori dei Vigili del Fuoco a individuare e riportare in superficie il giovane, ma i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 sono stati purtroppo inutili.

EDS