Home News In coma per il Coronavirus | quando si risveglia non sa della...

In coma per il Coronavirus | quando si risveglia non sa della quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13
CONDIVIDI

Il Coronavirus lo manda in coma per settimane, al suo risveglio avviene qualcosa di estremamente sorprendente. Una storia che ha stupito in tanti.

coronavirus
Malato di COronavirus finisce in coma e non sa niente della quarantena Foto dal web

Un uomo si è ammalato di Coronavirus lo scorso 21 marzo e per questo motivo ha dovuto essere sottoposto ad un ricovero urgente in terapia intensiva. Sulle prime si pensava che avesse un aneurisma e che il malore importante che aveva accusato fosse da attribuire proprio a questo motivo.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, dati choc sulla Svezia: “Tasso di mortalità più alto del mondo”

Invece era colpa del Covid se Brian Harvey, un 69enne inglese residente a Bristol, aveva rischiato addirittura di morire. La scoperta che il virus fosse in circolo nel suo corpo era avvenuta però in un secondo momento, a seguito di alcuni test. Già all’indomani del suo ricovero, l’uomo era finito in coma indotto dopo un peggioramento del suo quadro clinico. Brian è rimasto così per un mese intero in stato di incoscienza. Sua figlia Staye, 32 anni, parla di grossa angoscia nel sapere che il papà fosse ricoverato in ospedale in quello stato. Poi però l’uomo si è ripreso, svegliandosi e ritrovando conoscenza. Non sapeva niente della quarantena in atto nel mondo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Michele Emiliano, dedica struggente all’operatore 118 ucciso dal Covid-19

Coronavirus, guarisce ma non sa cosa è successo nel mondo

Due mesi fa in Europa praticamente era solo l’Italia ad avere iniziato uno stato di emergenza. Ma in Gran Bretagna il pericolo legato al Coronavirus veniva visto ancora con colpevole sufficienza. Alla fine la famiglia di Brian ha informato l’uomo di quanto avvenuto nel mondo, in quel mese in cui lui invece era in coma. Va detto che anche lui si era dimenticato degli ultimi giorni di vita prima di perdere conoscenza. Ora il 59enne è in stato di convalescenza e sta lavorando per intraprendere un percorso fisioterapico per recuperare la piena funzionalità fisica ed anche cognitiva.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia: dati aggiornati live contagio Regioni 20 maggio