Massimo Bossetti, chi è la moglie Marita Comi: età, foto, ruolo nel processo

Marita Comi è la moglie di Massimo Bossetti, ergastolano accusato dell’omicidio della piccola Yara Gambirasio. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Il nome di Marita Comi è finito su tutti i giornali a seguito di una triste e controversa vicenda di cronaca: quella della morte e dell’omicidio della piccola Yara Gambirasio. Un delitto per il quale suo marito, Massimo Bossetti, è stato condannato all’ergastolo. Conosciamola più da vicino.

Leggi anche –> Massimo Bossetti, la moglie Marita ammette: “Siti porno? Ci andavo io” 

Leggi anche –> Massimo Bossetti, chi è: età, vita e storia dell’assassino di Yara Gambirasio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Marita Comi

Marita Comi ha 46 anni e in passato ha lavorato per un’impresa di pulizie e per dei laboratori di confezioni di abiti. Nel 1999 ha sposato Massimo Bossetti e dalla loro unione sono nati tre figli. Una famiglia come tante la cui “normalità” viene stravolta nel febbraio 2010, quando un caso di cronaca scuote l’Italia intera e il carpentiere di Mapello (Bergamo) diventa il principale sospettato dell’assassinio di Yara.

Inizialmente Marita Comi nutriva dei dubbi sull’innocenza del marito, ma in seguito ha cambiato posizione e non ha mai smesso di difendere e sostenere Bossetti anche nei momenti più difficili, soprattutto dopo la recente riapertura del caso Yara sulla scorta di nuovi indizi. Per il resto, è è una donna che non ama molto far parlare di sé, per indole caratteriale e perché in questi ultimi anni è sempre stata sotto i riflettori. Sappiamo però che in passato ha sofferto di problemi di salute, e in particolare di depressione, che ha poi superato. Nei mesi scorsi ha fatto notizia anche la sua domanda (respinta) per il reddito di cittadinanza.

Leggi anche –> Marita, la moglie di Bossetti lo difende: “Ecco perché è innocente” 

EDS