Home News Patty Pravo arrestata per droga, la verità della cantante: “C’erano tante pillole”

Patty Pravo arrestata per droga, la verità della cantante: “C’erano tante pillole”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38
CONDIVIDI

Patty Pravo è stata uno spirito libero e si è concessa di provare un po’ tutto nella vita. Di recente è tornata sull’arresto per droga del 1992.

Una carriera cominciata in giovanissima età ed un successo giunto prima di diventare 20enne, Patty Pravo è sicuramente una delle artiste italiane più note al mondo ed una di quelle che ha contraddistinto il periodo di passaggio e rivoluzione di costumi avvenuto tra gli anni ’60 e ’70. Di quella generazione che puntava alla assoluta libertà individuale, Patty ha rappresentato un emblema. Nel corso della sua vita si è concessa eccessi e svaghi di ogni tipo, senza mai celare questo suo lato caratteriale.

Leggi anche ->Patty Pravo scandalo, tre mariti in contemporanea: “A 14 anni la prima volta…”

In una recente intervista concessa al ‘Corriere della Sera‘, Patty ha raccontato di aver scoperto il sesso a soli 14 anni e che le piacque così tanto da volerlo rifare il giorno stesso, ma solo dopo aver chiesto il permesso ai suoi nonni: “A 14 anni, una mattina, invece di andare a scuola, sono andata a fare l’amore. Torno a casa felice. Dico: nonna, nonno, ho fatto l’amore e mi è piaciuto molto, posso tornarci nel pomeriggio? Mi ci hanno mandata”.

Leggi anche ->Marito Patty Pravo | Chi era Franco Baldieri | Lui era omosessuale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Patty Pravo: “Mai toccata cocaina”

Per la cantante non è mai stato un taboo parlare di droga. Già in passato ha ammesso di averne fatto uso, ma al giorno d’oggi ha smesso: “Di droga non ne uso ora, con la roba che circola. Neanche la canna che Ornella Vanoni prende per dormire”. Parlando di droga non poteva non soffermarsi sull’arresto subito ingiustamente nel 1992: “Ci sono stata tre giorni, rilasciata con tante scuse perché cercavano cocaina, ma io, se c’è una cosa che non ho mai preso è la coca – spiega la cantante che poi aggiunge – Il resto sì. Cominciai a casa del pittore Mario Schifano, anni 60. Aveva vasi pieni di pilloline, ci bivaccavano i Rolling Stones”.

Patty Pravo Pink Floyd
(Instagram)