Coronavirus Italia: dati aggiornati live contagio Regioni 16 maggio

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 16 maggio, i numeri live e gli aggiornamenti.

(PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Prosegue il rallentamento della curva del contagio da Coronavirus in Italia. Per ora, all’avvio della fase 2, non è corrisposto un aumento dei casi, ma la situazione è in via di evoluzione. Sono tante le preoccupazioni su quello che potrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Leggi anche –> Maturità Coronavirus, Azzolina: “In classe senza mascherina” – VIDEO

Intanto, nella giornata di ieri, ci sono stati altri 242 morti e 789 contagi, con la situazione più grave che resta in Lombardia. A rischio particolare inoltre Torino, dove la seconda parte della fase 2, con le riaperture di bar e ristoranti, non verrà avviata il 18 maggio. Scendono sotto quota 800 le terapie intensive.

Leggi anche –> Sciopero Agenzia Ansa contro le scelte di rilancio post Coronavirus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 16 maggio

(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Solita carrellata della situazione nelle singole Regioni, partendo dalla Valle d’Aosta, dove c’è un solo positivo in più rispetto a ieri. Stabili i nuovi positivi in Piemonte, dove calano a 37 i nuovi decessi. Calano a 100 i pazienti in terapia intensiva. 39 nuovi decessi e 399 nuovi casi in Lombardia, che resta ancora la Regioni più colpita. Otto i nuovi contagi e un decesso in Friuli Venezia Giulia. In Emilia Romagna, 72 i nuovi casi e 204 i guariti. La Toscana vede una frenata del virus, con tre morti e trenta nuovi contagi, ma soprattutto 252 casi di guarigione.

Spostandoci al centro, 32 i nuovi casi, con 12 decessi, nel Lazio dove la situazione più complessa resta quella di Roma. Zero nuovi casi in Umbria, dove diminuiscono i positivi complessivamente. 23 casi su 991 tamponi nelle Marche, 13 di questi ad Ancona e provincia che ieri era risultata a casi zero. 30 nuovi casi e 2 decessi in Abruzzo. Al Sud, in Puglia, effettuati quasi 2mila tamponi e sono solo 8 i nuovi casi. Zero decessi e 40 guariti in Campania, così come nessun decesso è stato registrato in Calabria, dove ci sono sette nuovi positivi.