Borussia Dortmund Schalke 04: precedenti, formazioni e streaming

Il match tra Borussia Dortmund e Schalke 04 è valido per la Bundesliga: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

Fase 2 calcio

Ritorna il grande calcio internazionale, ritorna la Bundesliga dopo il lockdown legato al Coronavirus: oggi alle 15.30 saranno in campo, rigorosamente a porte chiuse, il Borussia Dortmund e lo Schalke 04, per un match che si prospetta interessante.

Leggi anche –> Bundesliga riparte a metà maggio, incognita Serie A – VIDEO

Altri quattro match si giocheranno in contemporanea: prima della pausa forzata per il Coronavirus, i padroni di casa inseguivano il Bayern Monaco, che aveva quattro punti in più e comandava la classifica, mentre gli ospiti erano in zona Europa, al sesto posto.

Leggi anche –> Serie A, verso la ripresa del campionato: ecco la data

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Borussia Dortmund Schalke 04: come vederla in streaming e in diretta tv e precedenti

Serie A Coronavirus

Il match di questo pomeriggio al Signal Iduna Park di Dortmund viene trasmesso in diretta su Sky e in particolare su Sky Sport Football (numero 203 del satellite). La telecronaca della partita sarà curata da Pietro Nicolodi. Si sconsigliano sia siti come Rojadirecta che il cosiddetto ‘pezzotto’. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

La partita sarà diretta dal signor Deniz Aytekin e sarà il 96° Revierderby della storia della Bundesliga. Il bilancio vede in leggero vantaggio del Dortmund con 33 vittorie, 32 sconfitte e 30 pareggi. Si tratta per i padroni di casa di una sfida molto insidiosa.

Borussia Dortmund Schalke 04: le formazioni in campo

Tra i padroni di casa, non ci saranno Witsel, Emre Can e Reus, che sono infortunati. In campo ci sono Reyna e Brandt. Attesa in attacco per la baby stella Haaland. Queste le formazioni:

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Bürki; Piszczek, Hummels, Akanji; Hakimi, Dahoud, Delaney, Guerreiro; Reyna, Haaland, Brandt

SCHALKE 04 (3-4-3): Schubert; Todibo, S. Sané, Nastasic; Kenny, McKennie, Serdar, Oczipka; Caligiuri, Harit, Raman

razzismo calcio