Natalia Paragoni attaccata sui social: “Sei troppo violenta”

La reazione di Natalia Paragoni durante lo scherzo de ‘Le Iene’ non è piaciuta agli utenti social che adesso criticano aspramente la ragazza.

Martedì sera è andato in onda lo scherzo de ‘Le Iene‘ a Natalia Paragoni, ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne’ da quasi un anno fidanzata con Andrea Zelletta. Lo scherzo, ideato con la complicità del fidanzato e del resto della famiglia di lei, consisteva nel farle credere che Andrea avesse un rapporto con un’altra ragazza e da questo stesse nascendo un figlio.

Leggi anche ->Chi è Natalia Paragoni: età, vita privata, Instagram della corteggiatrice di U&D

La modella non ha preso bene la notizia ed ha cominciato ad aggredire verbalmente e fisicamente il fidanzato. Questo è rimasto nella parte nonostante vedesse che Natalia aveva perso le staffe e persino quando le è venuta una crisi d’ansia. Alla fine del tiro mancino c’è stato l’incontro con la presunta amante ed anche in quel caso l’ex corteggiatrice ci è andata pesante con un vero e proprio tentativo d’aggressione nei confronti della donna.

Leggi anche ->Scherzo de Le iene a Andrea Zelletta finisce male, pubblico in rivolta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Natalia Paragoni attaccata sui social

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NATALIA PARAGONI (@natyparagoni) in data:

Sono molte le persone che hanno ritenuto eccessiva la reazione della ragazza durante lo scherzo. Motivo per cui quando Natalia ha pubblicato uno scatto insieme al fidanzato con sotto scritto “We are Love“, in tantissimi si sono sentiti in diritto di ironizzare o criticare apertamente la ragazza. C’è chi ha consigliato ad Andrea di andare a prendere le proverbiali sigarette: “Scappa! Altro che ti ama!”, e chi l’ha accusata di essere una donna violenta: “Aspetto il tuo post contro la violenza sulle donne l’8 marzo. Baci!”.

Sono molti coloro i quali l’hanno criticata per essere stata un pessimo esempio, c’è chi le scrive: “Non immagino neanche il dolore che si può provare, ma sei stata aggressiva. Brutto vedere tirate di capelli e cose varie sia verso l’uomo che nei confronti della donna”, oppure: “Troppa violenza, non mi sei piaciuta per nulla”, oppure ancora: “eh, che dire, dopo averlo massacrato di botte, un bel post per scusarmi… ma tu non stai bene!”.