Maurizio Battista e il padre: “Litigavamo spesso” – VIDEO

Il comico Maurizio Battista torna in televisione e prima della puntata rilascia un’intervista e parla del suo rapporto con il padre: “Litigavamo spesso”.

Torna in televisione con Poco di tanto, in onda su Raidue, il noto comico romano Maurizio Battista. Uno spettacolo difficile, ha spiegato a SuperGuidaTv: “Abbiamo lavorato bene con il cuore e in sicurezza considerando il periodo di emergenza”.

Leggi anche –> Maurizio Battista figlia | Anna in ospedale a 3 anni | “Sii forte principessa” | FOTO

Poi ha raccontato: “Nella vita ho litigato con mio padre e l’ho anche criticato. Ora però a distanza di anni penso che avesse ragione”. Il suo nuovo programma in onda sulla Rai da questa sera vede tra gli autori anche la moglie del noto comico, Alessandra Moretti.

Leggi anche –> Maurizio Battista, lacrime per la figlia Anna: “Non durerà 100 anni”

Maurizio Battista figlia

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il nuovo programma di Maurizio Battista: cosa racconterà

Stasera in tv 'Io sono Battista'

Uno dei temi affrontati dalla trasmissione sarà quello della genitorialità. Qualche tempo fa, in un’intervista a ‘Storie Italiane’, il comico aveva toccato questo tema e in particolare il rapporto con la figlia Anna: “Lei nasce da una battaglia. Siamo onesti fino alla fine” – aveva detto – “Gli anni di differenza sono trenta. Vorrei avere 24 ore per godermela visto che non ho vent’anni e non posso godermela per altri cento”.

Il nuovo programma ha dovuto affrontare l’emergenza Coronavirus, ma Maurizio Battista ce l’ha fatta: “Nella casa non ci saranno più gli attori ma soltanto io e qualche ospite, abbiamo lavorato in totale sicurezza, e abbiamo realizzato le tre puntate al meglio delle nostre possibilità”, dice citato da ‘Repubblica’. Quindi aggiunge: “E’ un programma fatto con grande attenzione, girato con una qualità cinematografica, gli ambienti sono stati ricostruiti con una particolare attenzione, tutto è stato fatto per trasportare il pubblico davvero indietro nel tempo”.

Maurizio Battista lacrime