Home News Hunger Games: Jennifer Lawrence, chi è il marito Cooke Maroney

Hunger Games: Jennifer Lawrence, chi è il marito Cooke Maroney

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01
CONDIVIDI

Chi è Cooke Maroney, il noto gallerista d’arte marito della star di Hunger Games, Jennifer Lawrence: cosa sapere sul giovane uomo.

(screenshot video)

Nel giugno 2018, Jennifer Lawrence è stata vista uscire con un uomo misterioso che Internet alla fine ha determinato essere il gallerista d’arte di New York, Cooke Maroney. La coppia si è sposata nel 2019 nel Rhode Island.

Leggi anche –> Jennifer Lawrence, chi è la star di Hunger Games: carriera e vita privata

L’attrice ha raccontato dell’incontro con l’uomo della sua vita: “Ho appena incontrato Cooke e volevo sposarlo. Volevamo sposarci a vicenda. Volevamo impegnarci a fondo. È il mio migliore amico, quindi voglio legarmelo legalmente per sempre”.

Leggi anche –> Quanto ha guadagnato Jennifer Lawrence per Hunger Games – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere su Cooke Maroney, il marito di Jennifer Lawrence

I genitori di Maroney, James Maroney e Suki Fredericks, possiedono una fattoria di Oliver Hill a Leicester, nel Vermont. Secondo Medium, i suoi genitori si stancarono di crescere il figlio in città e decisero di spostarsi più a nord per avviare una fattoria. Prima del trasloco, il padre di Maroney era un commerciante d’arte a Manhattan. Il giovane – che ha anche una sorella – ha quindi seguito le orme del padre.

Attualmente è direttore della galleria d’arte Gladstone di New York City, che vanta un elenco di clienti di alto profilo. Secondo The Cut, in precedenza ha lavorato con il pittore Carroll Dunham e l’ex fidanzato di Björk, lo scultore Matthew Barney. Prima di lavorare a Gladstone, ha lavorato alla galleria Gagosian dopo aver completato la sua laurea in storia dell’arte alla New York University. Pur vivendo lontano dai social media, non è comunque del tutto estraneo al mondo dello spettacolo.