Scherzo de Le iene a Andrea Zelletta finisce male, pubblico in rivolta

Uno scherzo de ‘Le Iene’ alla coppia uscita da ‘Uomini e Donne’, Andrea Zelletta e Natalia Paragoni è finito male ed ha fatto infuriare il pubblico.

Penso che ognuno di noi si sia chiesto se le coppie che si formano nei programmi televisivi siano reali o frutto di un copione già scritto. Per testare la veridicità dei sentimenti di una delle ultime coppie formatesi a ‘Uomini e Donne‘, ‘Le Iene‘ hanno voluto fare uno scherzo a Natalia Paragoni con la complicità di Andrea Zelletta (il suo fidanzato).

Leggi anche ->Stasera in tv – Le Iene Show: puntata, video e scherzi di oggi 12 maggio

Lo scherzo diretto da Sebastian Gazzarrini consisteva nel far credere a Natalia che Andrea avesse un amante. Ipotesi resa credibile anche dall’inizio della storia tra i due con Zelletta che faceva il gallo con più corteggiatrici. Lo scherzo, però non è stato preso bene dalla ragazza che subito dopo aver trovato il regalo con il bigliettino ha cominciato ad avere una crisi di nervi che è sfociata in attacchi di panico.

Leggi anche ->Reddito di Cittadinanza | boss della mala ottiene migliaia di euro | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Natalia Paragoni si sente male, il pubblico si infuria

Nonostante il malessere di Natalia lo scherzo è andato avanti. L’ex corteggiatrice ha voluto infatti chiamare la presunta amante del fidanzato e questa le ha detto che aspetta un figlio da lui. A quel punto è intervenuto Sebastian Gazzarrini che le ha confessato che si trattava di uno scherzo, capendo che la ragazza l’aveva presa molto male e che era il caso di interrompere lì.

I telespettatori non hanno gradito lo scherzo e ritengono che lo avrebbero dovuto interrompere quando Natalia si è sentita male la prima volta. Su Twitter una ragazza scrive: “Ho visto lo scherzo delle Iene fatto a Natalia, non mi fa ridere nemmeno per il cazzo è stato proprio pessimo”, un’altra aggiunge: “Lo scherzo delle iene fatto a Natalia doveva essere interrotto al suo primo attacco di panico; perché si vede benissimo che lei ha avuto problemi a respirare. È stato un po’ troppo!”.

Natalia Paragoni