Maddie McCann, nuova rivelazione: “E’ viva e sta in Germania”

La sensitiva Fia Johansson si dice sicura che Maddie McCann, lungi dall’essere morta, si sia rifatta una vita lontano dalla sua famiglia. 

Maddie McCann

Ennesimo colpo di scena nella lunga e dolorosa vicenda di Maddie McCann. La piccola scomparsa ormai 14 anni fa dal resort di Praia da Luz in cui stava passando una vacanza con i genitori sarebbe ancora viva e si troverebbe in Germania. A sostenerlo è la veggente Fia Johansson, che rivela altri interessanti dettagli da prendere però, per ovvie ragioni, con tutte le cautele del caso.

Leggi anche –> Maddie McCann, “Super riconoscitori” potrebbero trovare il rapitore dalle foto 

Leggi anche –> “Madeleine McCann è viva, ecco dove sta”: la rivelazione della sensitiva

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il caso irrisolto della piccola Maddie

Secondo Fia Johansson, una sensitiva ben nota alla Polizia americana poiché ha collaborato a diversi casi di scomparsa, Maddie McCann sarebbe stata adottata da una coppia di 70enni tedeschi e non saprebbe nulla del rapimento. Intervistata dal Daily Star, la veggente si è detta convinta che Maddie non abbia la minima idea che i suoi veri genitori la stiano cercando. La notizia è stata diffuso uscire proprio oggi perché Maddie oggi compie (o avrebbe compiuto) 17 anni.

“Per quanto riguarda il compleanno – ha chiarito però Johansson -, l’unica cosa di cui sono certa che loro hanno cambiato la data dunque non è il 12 maggio, le hanno cambiato nome e lei non sa chi è realmente”. “Riesco a vedere che la madre ha una sorella che è innamorata di Madeleine – ha aggiunto -. Tutti loro amano la sua personalità… Lei è molto felice ed in perfetta salute. Si allena costantemente. In casa hanno una piccola palestra e lei è una ragazza abitudinaria, così si allena ogni giorno, qualsiasi cosa accada”.

Da giorno in cui sono perse le tracce di lei, i coniugi McCann non si sono mai arresi e di recente hanno ricevuto nuovo supporto da parte della Polizia britannica nelle ricerche dell’amata figlia. Sebbene le indagini siano tuttora in corso, non vengono comunicati aggiornamenti per esplicita volontà degli investigatori e dei familiari, i quali temono che svelando troppe informazioni sulle piste seguite si vanificherebbero i loro sforzi.

Leggi anche –> Scomparsa di Maddie McCann, la polizia sta cercando due nuovi sospettati

EDS