Alberto Matano, commozione in diretta con Lorella Cuccarini: puntata da brividi

Alberto Matano e Lorella Cuccarini hanno aperto l’ultima puntata de La vita in diretta sulle note di una cantante molto speciale.

La straordinaria voce di Mia Martini ha fatto da sottofondo all’inizio della puntata de La vita in diretta di oggi, martedì 12 maggio 2020, con le foto dell’indimenticabile cantante proiettate sul ledwall dello studio. I due conduttori, Alberto Matano e Lorella Cuccarini, hanno salutato il pubblico sulle note di “E non finisce mica il cielo”, bravo che Ivano Fossati scrisse per l’artista calabrese per il Festival di Sanremo dell’ormai 1982, e poi entrato nella storia della musica italiana. E la scelta non è stata casuale.

Leggi anche –> Alberto Matano rimane solo, Lorella Cuccarini se ne va da La Vita in diretta

Leggi anche –> Mia Martini: il ricordo e il mistero a 25 anni dalla sua morte – VIDEO 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Forti emozioni a La vita in diretta

Nell’odierna puntata de La vita in diretta si è voluto omaggiare Mia Martini nel giorno del 25° anniversario della sua scomparsa. “Abbiamo voluto iniziare con questa bellissima emozione” ha infatti spiegato Alberto Matano, ricordando assieme a Lorella Cuccarini che la straordinaria cantante si spense a soli 47 anni. L’emozione era palpabile, perché la cantante aveva e ha ancora il dono di arrivare dritta al cuore delle persone.

“Mia Martini se ne è andata esattamente oggi, venticinque anni fa – ha detto la Lorella Nazionale -. La grande Mimì ha lasciato con le sue canzoni un’eredità straordinaria per le giovani generazioni”. “Sinceramente, dopo venticinque anni, ci manca ancora moltissimo” ha poi aggiunto. E prima di dare il via ufficiale alla trasmissione i due conduttori hanno anticipato: “Più tardi ricorderemo Mia Martini con sua sorella Olivia, omaggiandola ancora”. E il pubblico in studio e a casa ha molto apprezzato.

EDS