Video choc mostra come il Coronavirus si diffonde in un ristorante

In un esperimento condotto dal broadcaster NHK, viene mostrato come sarebbe semplice la diffusione del Coronavirus un in ristorante, se riaprissero senza nuove misure di sicurezza.

Il Regno Unito è alla sua settima settimana di lockdown e in molti vorrebbero la riapertura di bar e ristoranti, così come in Italia dove è da poco iniziata la tanto chiacchierata Fase 2. Un video choc emesso dall’emittente broadcaster giapponese NHK mostra cosa succederebbe se i ristoranti riaprissero senza utilizzare delle misure preventive relative alla diffusione del Coronavirus.

Leggi anche -> Rientro a scuola dopo il Coronavirus: ecco le tre opzioni

La NHK ha condotto un esperimento per dimostrare come si possono diffondere con facilità i germi ad un buffet che potrebbe essere disposto su alcune crociere o in un ristorante. Nell’esperimento i ricercatori applicano una pittura fluorescente sulle mani di una persona, prima che un gruppo di 10 persone arrivi al buffet. Dopo 30 minuti, viene utilizzata una luce nera per mostrare dove si è diffusa la pittura. I risultati mostrano che, in soli 30 minuti, la vernice si è trasferita sulle mani di ogni singola persona al buffet, così come sul tavolo. Inoltre, la pittura era arrivata anche sul volto di 3 partecipanti, mostrando quanto sia facile la diffusione dei germi nelle aree confinate.

Leggi anche -> Zaia, opinione sul Coronavirus: “Perde forza? Allora è artificiale”

 

Il rischio di contagio al ristorante

Il Professore Hiroyuki Kunishima della Marianna University School of Medicine ha detto che “un posto dove la maggior parte delle superfici può essere facilmente accessibile al tocco di tutti, presenta un rischio non indifferente. Voglio che siate consapevoli dei rischi e che prendiate le precauzioni necessarie“. L’esperimento arriva poche ore dopo che Boris Johnson ha rivelato che i ristoranti potrebbero riaprire nel Regno Unito già da luglio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!