Home News Chi è Federico Cafiero De Raho, storia del magistrato antimafia

Chi è Federico Cafiero De Raho, storia del magistrato antimafia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:25
CONDIVIDI

Federico Cafiero De Raho è un magistrato campano, noto come uno degli stendardi della lotta antimafia. Scopriamo insieme la sua storia.

Federico Cafiero De Raho nasce a Napoli nel 1952. Cresciuto con una morale ferrea è una predilizione per la tutela della libertà e della giustizia, De Raho decide di iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza, entrando poi in magistratura nel 1977, ricoprendo il ruolo di pubblico ministero di Milano e del capoluogo campano. A Napoli ha anche lavorato come Direttore distrettuale antimafia e attualmente ricopre il ruolo di Procuratore nazionale antimafia e terrorismo. Distinto per la partecipazione ad alcuni tra i più importanti processi contro la camorra, il suo nome compare in capitoli fondamentali d’inchieste sulle cosche del Casertano, contribuendo ad investigazioni che hanno comportato l’arresto di diversi latitanti.

Federico Cafiero De Raho, il processo Spartacus e la vita privata

A capo di alcune delle più importanti campagna antimafia, il magistrato ha fatto parte del pool investigativo che è successivamente sfociato nel celeberrimo processo Spartacus. Il processo ha comportato l’arresto di centinaia di camorristi, rivelandosi un colpo da maestro nella lotta alla criminalità organizzata.

La vita privata

Il mestiere di De Raho necessità un’estrema riservatezza, soprattutto per quanto concerne la vita privata. Federico si è sposato con Paola Piccirillo, una donna amorevolmente legata al marito che contrasta la sua notorietà con una silenziosa discrezione. La coppia ha quattro bellissimi figli: Olga Cafiero De Raho, Margot Cafiero De Raho, Francesco Cafiero De Raho e Giovanbattista Cafiero De Raho.