Home News Andrea Rinaldi gravissimo: il calciatore colpito da aneurisma

Andrea Rinaldi gravissimo: il calciatore colpito da aneurisma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:38
CONDIVIDI

Andrea Rinaldi gravissimo: il calciatore colpito da aneurisma. Ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Varese il giocatore 19enne, centrocampista del Legnano.
Andrea Rinaldi

Ha appena 19 anni, Andrea Rinaldi, eppure il giocatore, ex centrocampista delle giovanili dell’Atalanta, ha accusato venerdì nel tardo pomeriggio un grave malore che lo ha costretto al ricovero in ospedale, dove si trova attualmente nel reparto di rianimazione.

Leggi anche –> Gigi Simoni, malore per l’ex allenatore dell’Inter: è grave

e anche –> Baby calciatore accusa un malore in campo: corsa disperata per salvarlo

Leggi anche –> Malore in conferenza stampa: Gattuso preoccupato – VIDEO

Andrea Rinaldi gravissimo: colpito da aneurisma il giocatore 19enne

Si trovava nella sua casa Rinaldi, il giocatore, ex centrocampista delle giovanili dell’Atalanta e oggi parte del team del Legnano, nel campionato di serie D, si stava allenando, quando ha accusato un grave malore. Probabile si sia trattato di aneurisma. Necessario è stato il suo ricovero presso l’ospedale di Varese.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le condizioni del giovane centrocampista risultano attualmente gravi. Il calciatore, quando ha avvertito il malore, si trovava ad allenarsi nella sua casa di Cermenate, in provincia di Como. Subito dopo Rinaldi ha perso i sensi.
Restano in queste ore in uno stato di forte preoccupazione i suoi familiari ma anche tutti gli appassionati di calcio che seguono la carriera del giovane sin dagli inizi. Dopo aver avviato il proprio percorso professionale nel 2013 in una delle più forti squadre giovanili del nostro continente, ovvero vestendo la maglia dell’Atalanta, Rinaldi aveva giocato in serie C con la squadra dell’Imolese. Per approdare poi al campionato di serie D giocando prima con il team del Mezzolara e poi con quello del Legnano, a partire dall’estate del 2019.

In queste ore drammatiche il giovane calciatore, classe 2000, sta lottando tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Varese, dove si trova attualmente ricoverato.
Sui social moltissimi sono stati i messaggi degli ex compagni di squadra e dei sostenitori del centrocampista che hanno mostrato con le loro parole tutto l’affetto e la vicinanza al giovane in un momento così difficile e delicato per la sua vita.
Andrea Rinaldi