Vite al limite, chi è Milla Clark: come è oggi dopo aver perso 270 kg

Milla Clark è protagonista di Vite al Limite ad aver perso più kg di tutti: da 374 a meno di 90. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Una delle storie più straordinarie – e a lieto fine – raccontate da Vite al limite è quella di Milla Clark: una donna che pesava oltre 4 quintali e, con tanta determinazione e perseveranza, è riuscita a perdere circa 3/4 del suo peso, riconquistando la vita e le serenità perdute per poi – ciliegina sulla torta – annunciare anche le sue nozze. Conosciamola più da vicino.

Leggi anche –> Vite al limite, chi è Teretha: come è diventata oggi

Leggi anche –> Vite al limite, chi sono John e Lonnie: come sono oggi i due fratelli

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Milla Clark di Vite al limite

Milla Clark è una donna di 52 anni che ha quasi lasciato orfani i suoi cinque figli. Il suo desiderio di cibo era insaziabile: era la prima cosa cui pensava quando di svegliava la mattina, l’ultima prima di addormentarsi la sera. Pesava 374 kg ed era costretta a letto, incapace di fare alcunché per se stessa (anche solo alzarsi).

I cinque figli di Milla – uno biologico e quattro adottati – dovevano aiutarla a fare qualsiasi cosa: era umiliante per lei, e soprattutto, per usare le sue parole, si sentiva “infelice”. La famiglia Clark di Fayetteville, nel Tennessee (Stati Uniti), ha deciso di fare un ultimo tentativo partecipando al programma Vite al limite… ed è stata la sua salvezza. Milla è passata dalla disperazione alla determinazione e poi a un vero e proprio trionfo – e nel frattempo il suo peso è praticamente crollato. È stata una dura lotta, ma è riuscita a perdere qualcosa come 270 kg in tre anni.

Ma facciamo un passo indietro. Milla aveva sempre avuto problemi di peso. Sua madre non aveva saputo dimostrare amore ai suoi figli se non dando loro da mangiare. Dopo essersi diplomata, quando incontrò il suo futuro marito, Elroy, pesava già circa 180 kg. E dopo aver dato alla luce il suo primo figlio era salita a circa 227 kg: troppo grassa per cercare di portare a termine una seconda gravidanza in sicurezza. Proprio per questo la coppia ha deciso di adottare altri quattro figli.

I problemi seri sono arrivarono quando Milla Clark ha sviluppato una serie di problemi di salute, accusando in particolare un dolore lancinante a una gamba. Ci ha pensato allora il dottor Nowzaradan, il noto dietologo di Vite al limite, a rimetterla in sesto con un delicato intervento chirurgico. Poi è cominciato il lungo percorso di dimagrimento. La prima sfida per Milla è stata quella di perdere 45 kg: ce l’ha fatta seguendo una dieta controllata e mangiando solo ciò che le prescrivevano i dottori finché non si è abituata. Per la prima volta nella sua vita, Milla ha sentito che che c’era una speranza.

La seconda sfida è stata quella di alzarsi autonomamente dal letto. Ciò comportava un maggiore esercizio fisico e una dieta più rigorosa (le sue gambe erano praticamente atrofizzate). Più volte Milla è stata sul punto di mollare, scoraggiata da difficoltà che sembravano insormontabili: a spingerla a superare i suoi limiti sono state le uscite giornaliere prescritte dal medico, che le hanno fatto capire cosa le mancava: il sole e giocare a palla con i suoi figli. E’ stata dura ma ce l’ha fatta di nuovo: è riuscita ad alzarsi, quindi è stata sottoposta a un nuovo intervento chirurgico. Diverse successive operazioni hanno consentito a Milla di raggiungere un peso inferiore a 91 kg. Oggi, a parte le grosse  cicatrici rimaste sul suo corpo a causa della massiccia rimozione di pelle, la vecchia Milla è solo un brutto ricordo. I familiari e i medici, e forse anche lei stessa, stentano ancora a crederci…

EDS