Home News Elena Santarelli, il marito Corradi parla per la prima volta della malattia...

Elena Santarelli, il marito Corradi parla per la prima volta della malattia del figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52
CONDIVIDI

Intervistato da ‘Casa Sky Sport’, Bernardo Corradi ha parlato della carriera, dei progetti attuali e della vita privata, soffermandosi sulla malattia del figlio.

La ripresa del campionato di calcio è ancora un grosso punto interrogativo. La Lega attende il via libera del governo e del comitato tecnico-scientifico, permesso però che è legato all’andamento della curva dei contagi delle prossime settimane. E’ chiaro ormai come non si tornerà in campo prima di avere la certezza che il ritorno all’attività agonistica non comporti problemi di natura sanitaria.

Leggi anche ->Serie A, il Ministro Spadafora: “Ripartirà solamente in sicurezza”

In questo periodo d’incertezza sul futuro, quindi, gli sportivi si allenano in casa e si dedicano alla famiglia. Alcuni di loro concedono interviste ai quotidiani di settore, parlando della loro vita e delle loro aspettative. Tra questi c’è stato anche l’ex centravanti della nazionale Bernardo Corradi. Raggiunto da ‘Casa Sky Sport‘, l’ex calciatore di Lazio e Udinese ha parlato della carriera e svelato un retroscena.

Leggi anche ->Chi è Sofia Corradi: storia e biografia di ‘Mamma Erasmus’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bernardo Corradi: “Un padre non può accettare di veder soffrire il figlio”

L’ex calciatore ha spiegato che l’esperienza più bella della sua carriera è stata quella alla Lazio e che proprio per riconoscenza al club capitolino ha rinunciato all’occasione di vestire una maglia importante: “Avevo un accordo con il Milan. Era tutto fatto. Ma alla fine andai al Valencia. La Lazio aveva un debito con gli spagnoli quindi, insieme a Fiore, scegliemmo di trasferirci in Spagna. E’ stato il mio modo di aiutare e ringraziare la Lazio”.

Successivamente, l’attuale allenatore della nazionale under 18, parla per la prima volta della malattia del figlio Giacomo. Bernardo è stato sempre molto riservato a riguardo, ma in questa occasione si sbottona: “Veder star male un figlio è una cosa che un padre non potrà mai accettare. Molta forza nell’affrontare quella situazione l’ho ricevuta da mia moglie, Elena – spiega – Quando vivi determinate cose la forza devi prenderla per istinto di sopravvivenza. Nostro figlio ha tracciato la linea guida per tutta la famiglia”.